Skin ADV

Battipaglia. Confermata la chiusura di 5 reparti del S. Maria della Speranza

  • Scritto da Giovanni Coscia
  • Pubblicato in BATTIPAGLIA

Con delibera n. 182 del 28/02/2017, il Direttore generale dell’ASL di Salerno, dott. Antonio Giordano, si conferma la chiusura di 5 reparti del nosocomio battipagliese. Chiudono ufficialmente i battenti i reparti di 1)CARDIOLOGIA; -rimane l’ambulatorio- 2) U.T.I.C. –unità intensiva coronarica; 3)CHIRURGIA DEL RACHIDE; 4) ALLERGOLOGIA; 5) IMMUNOLOGIA POLMONARE.  La delibera pubblicata ufficialmente all’albo pretorio dell’azienda sanitaria salernitana, ha nei fatti defenestrato l’importante e strategico ospedale Santa Maria della Speranza, conferendo, di contro, all’ospedale Maria ss addolorata di Eboli una maggiore centralità. Vengono istituiti i G.O.I. (gruppi operativi interdisciplinari), che consentiranno ai degenti affetti da patologie da usufruire nei reparti chiusi, di poter accedere al servizio ma sotto altre denominazioni del servizio stesso. In pratica una sorta di contentino per l’ospedale di Battipaglia, che viene ufficialmente relegato in secondo ordine, nonostante la centralità e la maggiore popolazione utente. E così come avevamo gia riportato in un nostro articolo sullo stesso blog, abbiamo, purtroppo riscontrato che le nostre informazioni rispondevano al vero. A nulla sono valse quindi, le smentite, sia sul blog che sui quotidiani, da parte dell’amministrazione comunale, che nel caso specifico aveva rigettato al mittente (chi firma) la veridicità di quanto riportato. Un comunicato stampa, da parte del comune di Battipaglia, che negava quanto oramai era stato da noi riportato. Avremmo preferito dare ragione alla politica locale e ammettere di aver commesso un errore giornalistico, ma, purtroppo per la città di battipaglia, l’ospedale, come avevamo riportato, chiude ben 5 reparti. Ci si augura che in un futuro immediato, ci possano essere reattività e soprattutto maggiori attenzioni politiche, affinchè il nosocomio locale, possa essere ancora al centro dell’attenzione dei dirigenti interessati a determinate strutture. 

e-max.it: your social media marketing partner