Skin ADV

Battipaglia. Belvedere senza piazza, i cittadini scrivono al prefetto

Angelo Di Tore , Federica Loddi e Alessio Cairone (consigliere comunale) chiedono l’intervento  del Prefetto di Salerno per la mancata discussione in Consiglio Comunale della petizione popolare che propone la costruzione di una piazza a Belvedere.  La petizione, sottoscritta da circa 500 cittadini, è stata presentata sia al Sindaco che al Presidente del Consiglio Comunale di Battipaglia, in data 4 maggio 2019. A quanto pare,però, l’Amministrazione non l’ha presa minimamente in considerazione, lasciandola in un cassetto dei meandri della pubblica amministrazione. Situazione che ha fatto andare su tutte le furie i cittadini che in una lettera al dottor  Francesco Russo hanno fatto rilevare che la proposta della costruzione della piazza nel quartiere di Belvedere  è contemplata anche dal piano regolatore generale (oggi PUC).  “Il ricorso alla petizione è ampiamente previsto anche dall'art. 79 dallo Statuto del Comune di Battipaglia approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 72 del16/10/2017 entrato in vigore, dopo l'approvazione delle ultime modifiche, in data 06/11/2017.  Tali iniziative – si legge nell’esposto - devono essere sottoscritte da almeno 100 cittadini residenti nel Comune.  Un’attività che comporta, per il sindaco e il Presidente del Consiglio comunale, l'obbligo di portare e discutere l'argomento all'ordine del giorno del Civico Consesso entro 30 giorni dal deposito delle 500 firme.  V’è altresì l’obbligo di rispondere alle istanze, alle petizioni e alle proposte (così come stabilito dalla Legge 241/90), risposta che può essere di accoglimento e/o di rigetto purché venga motivata. Ad oggi – conclude la missiva -, tutto ciò è stato disatteso, pertanto, si auspica un Suo intervento affinché possa sbloccare l’iter burocratico, dando un segnale positivo e soprattutto si stabilisca un  rapporto di fiducia tra Istituzioni e Cittadini”.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Arriva Autumn in Mumbai

Arriva a Battipaglia, sabato 9 novembre, il laboratorio itinerante di danza indiana “Autumn in Mumbai”, ideato e curato dalla maestra Rosita Celenta.Arriva a Battipaglia, sabato 9 novembre, il laboratorio itinerante di danza indiana “Autumn in Mumbai”, ideato e curato dalla maestra Rosita Celenta.L'evento permetterà di scoprire una cultura millenaria e ricca di fascino, e di immergersi nella caotica e colorata Mumbai, dove le piogge d'autunno sono accolte con gioia e riconoscenza.L'incontro proporrà un viaggio allegro e coinvolgente nella Bollywood dance, la danza del cinema indiano.Per la prima volta previsto lo special kids dai 6 ai 10 anni, molto divertente, che porterà i bambini a scoprire una terra nuova ed esotica.Al laboratorio, a numero chiuso, è possibile iscriversi scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o chiamando il numero 331-2389404 (anche WhatsApp).Due gli orari da segnare in agenda, dalle 16 alle 17 per i bimbi, dalle 17 alle 18.30 per gli adulti.Dunque appuntamento in via Serroni, 60, a Battipaglia, presso la scuola “Essere Danza”,diretta dall'insegnante Ilaria Falcone.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Filippo Rossi: "Dalla parte di Jekill. Manifesto per una Buona Destra"

Patriottica, ma non nazionalista. Decisionista senza scivolare nell’autoritarismo. Liberale, non ultraliberista. Senza nostalgie fasciste né prospettive sovraniste. È la destra che immagina il giornalista Filippo Rossi nel suo libro “Dalla parte di Jekyll - Manifesto per una buona destra”. Il giornalista Filippo Rossi, il 31 ottobre prossimo alle ore 18, sarà ospite degli eventi culturali del giovedì presso il "salotto comunale" del Palazzo di Città. L’evento è patrocinato dal Comune di Battipaglia e vedrà il saluto anche della sindaca Cecilia Francese. Già direttore di Farefuturo webmagazine e del Futurista ed attuale direttore di Business.it, nonché direttore artistico del famoso Caffeina Festival di Viterbo, Rossi presenterà il suo libro: "Dalla parte di Jekill. Manifesto per una Buona Destra".  Durante l'evento a porre domande a Rossi saranno i giornalisti Oreste Vassalluzzo e Mariano Iodice. Ed il "leitmotiv" della serata sarà il seguente: Esiste ancora una destra che non vuole arrendersi a Salvini? Laica, realista, autorevole ma non autoritaria, capace di dare risposte alle sfide della modernità? Secondo Filippo Rossi non solo esiste, ma è in grande fermento.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. La Polizia di Stato intensifica i controlli sulla fascia costiera

Battipaglia. Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha effettuato nei comuni della fascia costiera a sud del capoluogo, una serie di controlli straordinari per la prevenzione dei reati in generale. L’attività è stata svolta, da pattuglie del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia con l’ausilio di personale della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine Campania ed il supporto di pattuglie delle Polizie Locali.

Gli agenti hanno effettuato nr. 8 posti di controllo lungo la SS. 18, la SP. 175 Litoranea e l’Aversana che hanno portato all’identificazione di nr. 83 persone, di cui nr. 21 con a carico precedenti penali e nr. 9 stranieri, e nr. 54 tra veicoli e motoveicoli. Sono state elevate nr. 4 contravvenzioni al Codice della Strada. Venivano altresì eseguite nr. 2 perquisizioni e denunciato un cittadino ghanese ai sensi dell’art. 73 DPR 309/90 (possesso di sostanze stupefacenti).

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS