Battipagliese: solo un pari col fanalino di coda

Non va oltre il pari la Battipagliese: le zebrette devono accontentarsi di portar via un punto dalla trasferta con l’Eclanese, fanalino di coda del girone. Irpini due volte in vantaggio ed altrettante volte raggiunti. In casa Battipagliese, si rivedono dal primo minuto Mejri e Giorgio, di rientro dalla squalifica. A metà tempo, Thea finalizza un calcio di punizione e porta avanti l’Eclanese. La gara si accende nel finale di tempo: le zebrette riequilibrano il match grazie al gol di Falco. Ci pensa, però, il solito D’Andrea – alla sesta marcatura stagionale – a riportare avanti i gialloblu. Nella ripresa, le zebrette riescono quantomeno a limitare i danni: Sansone trova la rete del pari. Il punto ottenuto con il fanalino di coda del girone rappresenta comunque un’occasione persa per la Battipagliese, attesa ora da un altro delicato scontro salvezza. Si torna in campo già sabato: al “Pastena” arriverà il Sant’Agnello, reduce dalla sconfitta di misura con il Cervinara. Dopo i due pareggi consecutivi, in casa bianconera urge un successo: i tre punti permetterebbero alla squadra di mister Cerminara di stabilizzarsi quantomeno in zona play-out.