Eccellenza girone B: il punto. Santa Maria in vetta

Non sono mancate le sorprese nel turno infrasettimanale del girone B di Eccellenza. Il pari esterno della Palmese regala la vetta solitaria alla Polisportiva Santa Maria, che batte in rimonta in Faiano. In coda, sorridono Vico Equense e Virtus Avellino.

SANTA MARIA – FAIANO 3-1 Vittoria in rimonta per la Polisportiva: i picentini chiudono avanti il primo tempo, grazie al gol al 9’ di Rapolo. Biancoverdi costretti però a disputare l’intera ripresa in inferiorità numerica: al 35’, infatti, si registra l’espulsione di Lenci. Nel secondo tempo arriva quindi la rimonta dei giallorossi: le reti di Landolfi, Masocco e D’Angolo regalano la vetta solitaria alla squadra di mister Pirozzi.

BUCCINO – PALMESE 0-0 L’unico pareggio a reti bianche della giornata giunge da Buccino: i volceiani fermano la Palmese, che perde dunque la vetta del girone.

VIS ARIANO – ALFATERNA 2-0 Successo all’inglese per la Vis: con un gol per tempo, gli irpini superano l’Alfaterna e conquistano il terzo posto in classifica. Decidono il match le reti di Camara Sekou al 16’ e di Marzocchella in pieno recupero.

AMALFI – LIONI 4-1 Vittoria facile per l’Amalfi: biancoblu che chiudono il match già nel primo tempo, grazie alle reti di Iommazzo, Lettieri (su rigore) e De Angelis. Nella ripresa, Nappo trova la rete del poker. Allo scadere, infine, il gol su rigore di Castellano fissa il punteggio sul 4-1.

SANT’AGNELLO – CERVINARA 0-1 Successo nel finale per i caudini: una rete di Samakè regala tre punti importanti in chiave play-off alla squadra di mister Messina. Restano in piena bagarre salvezza, invece, i costieri.

SCAFATESE – VICO EQUENSE 1-3 Non trova continuità la Scafatese: i canarini vengono superati a domicilio dal Vico Equense. Nel primo tempo, Schettino e Guida portano gli ospiti sul doppio vantaggio. Al 9’ della ripresa un rigore di Guida sigilla la vittoria. Signore al quarto d’ora prova a riaprire la gara, ma non basta.

VIRTUS AVELLINO – CASTEL SAN GIORGIO  3-2 Importante vittoria salvezza per la Virtus. Contro il Castel San Giorgio arriva un successo pirotecnico: rossoblu sul doppio vantaggio – grazie al gol di Liguori e all’autorete di Lattarulo. Con ben tre penalty di Genovese, però, gli irpini ribaltano il risultato.

ECLANESE – BATTIPAGLIESE 2-2 Non va oltre il pari la Battipagliese: le zebrette devono accontentarsi di portar via un punto dalla trasferta con il fanalino di coda del girone. Al vantaggio irpino di Thea risponde Falco. Nel finale della prima frazione, D’Andrea porta nuovamente avanti i padroni di casa. La rete del pareggio è realizzata nella ripresa da Sansone.

ANGRI – GROTTA 3-3 Pirotecnico pareggio tra Angri e Grotta. Ospiti avanti al 20’ con Volzone e raggiunti da Siano al 36’. I grigiorossi si portano avanti al quarto d’ora della ripresa, grazie al gol di Delle Donne. Ancora Volzone – dopo cinque giri di lancette – trova la personale doppietta e riequilibra la sfida. Alla mezz’ora, Petrone firma il gol del sorpasso irpino. A dieci minuti dal termine della gara, però, ci pensa Sorriso a fissare il risultato sul 3-3.

Classifica: Santa Maria 52; Palmese 50; Vis Ariano 44; Castel San Giorgio 43; Amalfi 42; Cervinara 41; Buccino e Scafatese 40; Grotta e Vico Equense 34; Virtus Avellino 33; Faiano 30; Sant'Agnello 29; Lioni 26; Battipagliese e Angri 24; Alfaterna 15; Eclanese 11