Eccellenza girone B: il punto. Santa Maria e Palmese ko

Non sono mancate le sorprese nella ventisettesima giornata del girone B di Eccellenza: crolla la capolista Santa Maria. Non ne approfitta la Palmese, superata dal Faiano. Iniziamo come sempre dagli anticipi: cinque i match disputati sabato.

SANTA MARIA – CERVINARA 0-1 Crolla la capolista: grazie a un gol di Farriciello – realizzato nella ripresa – i caudini superano i cilentani e continuano la corsa play-off. Sconfitta indolore per i giallorossi, che non perdono il margine di cinque punti sulla diretta inseguitrice Palmese.

BUCCINO – BATTIPAGLIESE 4-0 Il Buccino rifila un poker alla Battipagliese. Dura un tempo la resistenza dei giovani bianconeri, piegati dal Buccino. I primi quarantacinque minuti si sono chiusi con i volceiani avanti di un gol: alla mezz'ora, l'ex Blasio sblocca il match. Al decimo della ripresa, Ola raddoppia e chiude anzitempo la sfida. Dopo la rete del 2-0 c'è gloria anche per Troiano e Donnantuoni. La situazione in casa bianconera è sempre più delicata.

AMALFI – ALFATERNA 2-0 Con un gol per tempo, i costieri superano i rossoneri e conquistano il terzo posto in classifica. Decidono il match le reti di Ferrara e di Lettieri.

ECLANESE – VICO EQUENSE 3-5 Pirotecnico successo per il Vico Equense: napoletani sul triplo vantaggio grazie ad un gol di Guida e ad una doppietta di Schettino (primo gol su rigore). Sul finire della prima frazione, Varricchio accorcia le distanze. Nel secondo tempo, una doppietta di Attanasio riequilibra la sfida. Ci pensano Limatola e Guida a regalare al Vico tre punti decisivi in chiave salvezza.

SANT’AGNELLO - GROTTA 0-0 A reti bianche la gara tra costieri ed irpini. Un punto utile più agli ospiti, che si stabilizzano in zona tranquillità.

FAIANO – PALMESE 1-0 Tra le gare della domenica, spicca l’impegno esterno della Palmese: i rossoneri non approfittano del passo falso della Polisportiva e crollano in casa del Faiano. Per i picentini, arrivano tre punti pesantissimi in chiave salvezza: basta un gol di Giordano al quarto d'ora del primo tempo per superare la seconda forza del campionato. Palmese che dunque resta a cinque punti di distanza dai cilentani.

ANGRI – CASTEL SAN GIORGIO 1-1 Prezioso pari per i grigiorossi che, tra le mura amiche, riescono a bloccare i rossoblu. Ospiti avanti con un rigore di Natiello al decimo della ripresa. L’Angri però – nel finale di gara – riequilibra la sfida con Cibele. A piccoli passi, prosegue il cammino salvezza dei grigiorossi.

SCAFATESE – LIONI 2-0 Terza vittoria di fila per i canarini, a caccia di un posizionamento play-off: decidono i gol di Rinaldi e del solito Siciliano, realizzati nella seconda frazione. Continua la crisi per il Lioni, che resta impelagato nei bassifondi della graduatoria.

VIRTUS AVELLINO – VIS ARIANO 2-2 Pirotecnico pareggio nel derby irpino: ospiti sul doppio vantaggio, grazie al gol di Mounard allo scadere di prima frazione e al raddoppio di Capodilupo. I padroni di casa riequilibrano la gara grazie ad una doppietta di Anzalone.

 

Classifica: Santa Maria 55; Palmese 50; Amalfi 48; Castel San Giorgio 47; Vis Ariano e Cervinara 45; Buccino 44; Scafatese 43; Grotta e Vico Equense 38; Virtus Avellino 35; Sant'Agnello e Faiano 33; Lioni 27; Angri 26; Battipagliese 24; Alfaterna 18; Eclanese 11