Skin ADV

Salerno Guiscards, il team calcio ospita La Mennola al Nuovo Centro Sportivo di Casignano

All’andata la sfida tra le due squadre terminò in parità. Ventura: «Vogliamo arrivare in zona play off»

Dopo il blitz di sette giorni fa nel derby con la Don Bosco200, è di nuovo tempo di vigilia per il team calcio della Polisportiva Salerno Guiscards, impegnata in questo week end nella sfida tra le mura amiche del Nuovo Centro Sportivo di Casignano contro la Polisportiva La Mennola. Fischio d’avvio della gara che dovrà sancire conferme e definitivi rilanci previsto per domani, domenica 17 febbraio, alle ore 12.

Operazione rimonta già lanciata per i foxes che proveranno ad agganciare in classifica la storica compagine salernitana, distante solo tre lunghezze, continuando la scalata in graduatoria partita con i tre punti conquistati con la Don Bosco. Settimana tranquilla quella che ha visto gli uomini di mister Domenico Amendola avvicinarsi alla gara. L’allenatore salernitano potrà contare su quasi tutti gli effettivi della rosa, eccezion fatta per il centrocampista Enrico Lupo, fermo ancora i box da una quindicina di giorni.

La Polisportiva La Mennola, compagine da tempo protagonista dello sport dilettantistico salernitano, si avvicina al match con i Guiscards dopo il rocambolesco pareggio raggiunto la scorsa settimana con la Pegaso. Probabile l’assenza del leader Raffaele Giannattasio, vero uomo in più in termini di qualità ed esperienza per la categoria. Quello di domani sarà il quarto incontro ufficiale tra le due squadre: il bilancio è sin qui favorevole al La Mennola, che ha conquistato una vittoria e due pareggi negli scontri diretti con i foxes. La gara d’andata, disputata al “Bolognese” di Capezzano, terminò con un rocambolesco 2-2, con la Salerno Guiscards che, avanti di due reti, subì una clamorosa rimonta nei minuti finali del match.

La vittoria contro la Don Bosco ha fornito nuovi connotati alla stagione della Salerno Guiscards e ai prossimi traguardi da tagliare. Il capitano e trascinatore dei foxes Vincenzo Ventura prova a fare il punto sulla stato psicofisico della squadra, in vista dei prossimi decisivi incontri per le sorti della stagione: «Il gruppo sta trovando le certezze necessarie per avere più sicurezza nei propri mezzi – afferma l’attaccante – e i risultati che abbiamo ottenuto lo stanno confermando. Dobbiamo continuare su questa strada con voglia e decisione. Volevamo a tutti i costi vincere con la Don Bosco per riprenderci i punti che avevamo buttato via all’andata». Fiducia e ottimismo emergono lampanti dalle parole di Ventura, deciso a guidare la squadra verso gli obiettivi posti ad inizio stagione: «I playoff rappresentano un obiettivo da non fallire. Lo merita prima di tutto questa società, che per una squadra di Terza Categoria fa cose fuori dall’ordinario, e soprattutto dobbiamo volerlo noi calciatori che scendiamo in campo. Giocando con la rabbia che ho visto negli occhi dei miei compagni la scorsa settimana, potremo sicuramente guadagnare posizioni importanti e fare punti con chiunque, a prescindere dagli avversari che incontreremo».

 

e-max.it: your social media marketing partner