Logo
Stampa questa pagina

Polisportiva Salerno Guiscards, Dario Guadagno è il nuovo allenatore del team calcio

Dal campo alla panchina il passo è breve: «Ringrazio il presidente D’Andrea per la fiducia»

Tempo di annunci e novità per la Polisportiva Salerno Guiscards. La società cara al presidente Pino D’Andrea si conferma tempestiva in termini di idee e progettualità, come dimostrato dall’ufficialità del colpo di mercato Giuseppe Salvati. È ufficiale anche il nome del nuovo allenatore che guiderà il sodalizio salernitano all’assalto della promozione in Seconda Categoria: Dario Guadagno, volto storico del calcio salernitano e protagonista tra i pali nei due anni di attività dei foxes, è il nuovo responsabile tecnico della Salerno Guiscards.

Un incarico di rilievo, che trasporta il factotum Guadagno dal campo allo scranno del team calcio della polisportiva salernitana. Una scelta ponderata e promossa dal presidente Pino D’Andrea, fiducioso sul lavoro e sulle modalità di gestione del gruppo che produrrà il nuovo allenatore: «La scelta di affidare la squadra a Dario Guadagno – afferma D’Andrea – rappresenta un’intuizione che porterà al nostro team nuove sicurezze in termine di programmazione e crescita della rosa. Il suo profilo e la sua conoscenza dello spogliatoio sono le caratteristiche fondamentali che mi spingono a considerare Dario come la carta vincente che abbiamo deciso di giocare, in un’ottica di rilancio per i nostri ambiziosi obiettivi nella prossima stagione».

Emozionato e soddisfatto per l’incarico ricevuto, Guadagno racconta le sue prime sensazioni da nuovo allenatore dei foxes: «Il passaggio dal campo alla panchina – afferma Guadagno – è stato automatico, visto il legame con la squadra e la disponibilità del Presidente D’Andrea, che ha subito colto positivamente la mia candidatura. L’esperienza maturata da calciatore è stata ricca di momenti importanti ma, visti i ripetuti infortuni subiti nell’ultima annata, ho preferito appendere i guanti al chiodo e intraprendere questa nuova avventura. La mia idea non è quella di partire da uno schema prestabilito, ma di attuare un modulo che esalti il più possibile le caratteristiche dei calciatori che comporranno la nostra rosa». Il neo tecnico ha le idee chiare sull’eredità raccolta dal suo predecessore e annuncia quelli che saranno gli obiettivi della Salerno Guiscards 2019/20: «Il lavoro prodotto da Mister Amendola è stato eccellente e sono sicuro del fatto che nessun allenatore avrebbe potuto fare meglio di lui in questi due anni di costruzione e creazione del nuovo team. Grazie all’unità di intenti tra il gruppo e la società possiamo puntare a raggiungere traguardi importanti: abbiamo l’obiettivo dichiarato di voler centrare la promozione e sono sicuro che costruiremo una rosa all’altezza per centrare il salto di categoria. L’acquisto di un Top Player come Peppe Salvati la dice lunga su quelle che sono le nostre intenzioni».

Novità e conferme anche nell’organigramma tecnico che accompagnerà la prima stagione da allenatore di Guadagno: «Uno dei nostri punti di forza sarà lo staff tecnico, da cui mi aspetto grande supporto. Emiliano Terlizzi (confermato come preparatore atletico, ndr) è un eccellente professionista ed avrà un ruolo centrale nella preparazione fisica e atletica dei calciatori. Per il nostro preparatore dei portieri Dario Alviggi parlano la grande esperienza e la qualità del suo lavoro, che ho avuto modo di apprezzare in questi due anni vissuti tra i pali. La new entry è quella di Enzo Ventura, prezioso collaboratore con cui confrontarmi e che, allenando la Juniores, farà da trade union tra prima squadra e settore giovanile».

e-max.it: your social media marketing partner
Copyright 2015 Associazione Culturale L'Impegno