Truffavano anziani tra Battipaglia e Olevano, arrestati due napoletani

Ieri  mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia hanno arrestato due truffatori ad Olevano sul Tusciano. Si tratta di un 65enne e di un 40enne, entrambi pregiudicati napoletani e responsabili di tentata truffa e truffa aggravata  in concorso, ai danni di due donne anziane, una di Battipaglia e una di Olevano sul Tusciano.

I due malviventi, prima hanno avvicinato una signora a Battipaglia tentando di farle consegnare la somma di 500 euro come saldo per la riparazione di un computer richiesta dal figlio, poi si sono spostati a Olevano, dove hanno chiesto 200 euro in cambio di un pacco destinato al figlio ad una anziana del posto.

Fortunatamente i due sono stati bloccati dai carabinieri che, hanno recuperato il maltolto, e sequestrato il pacco e i telefoni cellulari degli arrestati.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Treofan acquisita da Jcoplastic, il ringraziamento dei lavoratori

“Questo sarà il primo post della “nuova versione” della nostra Pagina ufficiale. Siamo, ormai, da ieri, lavoratori #EX_Treofan_Italy_Battipaglia”. Inizia così la comunicazione su facebook degli ex operai della Treofan Italia acquisiti dal gruppo della Jcoplastic Spa. “Sono trascorsi più di 14 mesi da quando, a dicembre del 2018 ci è stata imposta dalla nostra nuova proprietà la fermata degli impianti produttivi del nostro Stabilimento. Un fulmine a ciel sereno...che ha cambiato radicalmente le nostre vite...e che ha rischiato di compromettere seriamente il nostro futuro, tra l’altro ingiustamente! Noi abbiamo deciso, però, di lottare per riappropriarci del nostro DIRITTO AL LAVORO, e assieme a tutti coloro i quali ci hanno supportato in questa battaglia, ieri, 20/02/2020 ABBIAMO VINTO‼  Ringraziamo dapprima la famiglia Foresti che ha deciso di darci questa grande opportunità di riscatto e di rinascita e che ci ha accolto nella famiglia Jcoplastic! Non la deluderemo, Dott. Foresti, assieme costruiremo e porteremo avanti un grande progetto...di questo può esserne certo! Un ringraziamento particolare va, poi, al Vice Capo di Gabinetto del Ministero dello Sviluppo Economico Ing Sorial Girgis Giorgio, assieme a tutto il suo staff. Non è da tutti avere un rapporto e un dialogo così “intimo” con i lavoratori! Le abbiamo dato i tormenti, Ing.!

Ringraziamo il Presidente del Consorzio Asi Salerno Dott Antonio Visconti, una persona perbene e seria...un coraggioso: la delibera della revoca a Jindal dei terreni non utilizzati è stato davvero UN ATTO DI CORAGGIO, la svolta che ci ha permesso di continuare la nostra battaglia! Ringraziamo tutti i politici che sono stati al nostro fianco in questi lunghi 14 mesi di agonia, a testimonianza del fatto che quando ci si unisce e si confluiscono le proprie forze in un un unico obiettivo si vince sempre! Cosimo AdelizziAnna BilottiNicola AcunzoMichele CammaranoFederico ContePiero De Luca Cecilia FranceseVincenzo De Luca Regione Campania. E poi ci siete voi...i SINDACATI! Ci avete dato la forza di andare avanti e ci avete supportato e sopportato in tutto! Filctem-Cgil Nazionale Sergio Cardinali FEMCA CISL Nazionale Luciano Tramannoni Uiltec @Venere Balla UGL Chimici Eliseo Fiorin; e soprattutto voi, cari segretari @Antonio Apadula Filctem Cgil Battipaglia Gerardo Giliberti Femca Cisl Salerno Alessandro Antoniello Uiltec Salerno @Rosario Di Bartolomeo Ugl Chimici Salerno siete state le nostre guide! Siete dei grandi segretari; avete dato anima e corpo per questa vertenza”.

Ieri, 20/02/2020 è stata la VITTORIA DI TUTTI NOI‼
ABBIAMO SCRITTO UNA PAGINA DI STORIA‼

e-max.it: your social media marketing partner

“Cento alberi per Battipaglia”, iniziativa di Legambiente e Banca Campania Centro

Secondo appuntamento dell’iniziativa “Cento alberi per Battipaglia”, un evento organizzato dal circolo Legambiente Battipaglia – Bellizzi in collaborazione con Banca Campania Centro e il gruppo Kairòs Giovani Soci della cooperativa di credito. Dopo il primo appuntamento, organizzato lo scorso primo febbraio nel quartiere di Serroni, altre trentacinque piante “anti-smog” verranno piantumate in via G. Palatucci (alle spalle del centro “L’Urbe”), domenica 23 febbraio e a partire dalle ore 8:30. Un momento di condivisione importante tra i giovani soci, la cooperativa di credito, la comunità locale e la parrocchia. Anche l’evento di domenica rientra in #pensaingreen, un insieme di azioni tese a sostenere l’impegno per la difesa dell’ambiente che da novembre coinvolge Banca Campania Centro e tutta la compagine sociale. La scelta di riqualificare alcuni quartieri attraverso la piantumazione non è infatti casuale. Gli alberi scelti daranno infatti un grande contributo alla vivibilità dei nostri luoghi. Parliamo di alberi come ciliegio, corbezzolo e viburno, capaci di assorbire 4000 chili di CO2 in vent’anni. Il tema della piantumazione degli alberi è stato poi scelto anche dalla redazione del programma di Rai Radio 2 “Caterpillar” in occasione della giornata del risparmio energetico “Mi illumino di meno”. Come ogni anno, Banca Campania Centro e i giovani soci Kairòs hanno risposto con impegno all’iniziativa e, il prossimo sei marzo e sempre in collaborazione con Legambiente, si attiveranno per piantare alcuni cespugli di lavanda nei territori in cui la banca opera. Un segno concreto dell’attenzione della cooperativa di credito verso l’ambiente, confermato anche dalla scelta di Banca Campania Centro di aderire al “Manifesto di Assisi”, un patto tra enti e istituzioni italiani per abbinare sostenibilità e crescita inclusiva nei territori per contrastare il cambiamento climatico.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Incontro su Alba, l'amministrazione propone la rinuncia alla tredicesima

Vertice a Palazzo di Città sul futuro destino di Alba srl.  Ieri pomeriggio riunione interlocutoria tra l’Amministrazione e le rappresentanze sindacali unitarie delle maestranze della società municipalizzata. Al tavolo mancavano  le segreterie sindacali territoriali e la prima cittadina. I sindacati non si sono presentati dopo una lunga riunione con i lavoratori nella quale è stato deciso, che in questa fase storica sarebbe stato giusto un confronto diretto con i dipendenti. Cecilia Francese invece, per problemi in famiglia, non ha potuto partecipare.  La Rsu  ha incontrati  il presidente del consiglio comunale Francesco Falcone,  il vice sindaco Angelo Cappelli e  7 consiglieri comunali di maggioranza. L’esecutivo, per evitare la messa in liquidazione di Alba Srl, ha chiesto un sacrificio economico ai lavoratori. In pratica i 100 operai dovrebbero rinunciare alla tredicesima mensilità di quest’anno. I lavoratori avrebbero dato la loro disponibilità  a condizione che il bilancio del 2020 non sia positivo. Diversamente, se i conti saranno in regola, non lascerebbero nulla nelle casse di Alba. Ad ogni modo dall’incontro è emerso ancora una volta l’assenza di un piano di ristrutturazione aziendale e di un progetto vero e proprio di rilancio aziendale. Oltre alle diverse posizioni nella maggioranza; infatti, la sindaca negli ultimi giorni con le sue dichiarazioni ha continuato a sostenere la messa in liquidazione a differenza di un numero sostanzioso di consiglieri (della sua maggioranza)  che sono nettamente contrari.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Immobili confiscati alla criminalità, il Comune li concede a titolo gratuito

Immobili confiscati alla criminalità, il Comune  li concede in concessione d'uso a titolo gratuito. L’avviso pubblico stabilisce che sono due gli immobili da destinare ad attività a servizio delle fasce più giovani della comunità. Lo scopo è quello di creare un luogo di incontro socioculturale e di aggregazione per offrire concrete opportunità occupazionali anche a soggetti con situazioni di emarginazione e di disagio sociale. E’ previsto un affidamento per la durata di sei anni. Possono assumere la gestione i soggetti che presentano caratteristiche di un’impresa sociale (art. 48, comma 3 lett. c), del D.Lgs. 159/2011). La selezione per la concessione e l'assegnazione del lotto/i in oggetto sarà espletata secondo i criteri approvati con la deliberazione del Commissario Straordinario n. 30 del 23/10/2014, ossia: sulla base dell'esperienza posseduta, nonché della struttura e dimensione organizzativa del partecipante alla selezione; dell'obbligo di dare avvio ai lavori in caso di ristrutturazione e/o avvio del progetto entro tre mesi dalla data di stipulazione della convenzione; della proposta progettuale, con finalità sociali allegati alla domanda di assegnazione. Si potrà presentare la domanda fino a mercoledì 18 Marzo 2020 alle ore 12:00. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Beni Confiscati del Comune di Battipaglia: arch. Mirra Angelo 0828.677696.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Si catapulta furgone, 4 braccianti ricoverati in ospedale

Brutto sinistro stamattina sulla strada provinciale Aversana, 4 braccianti agricoli sono rimasti feriti. L’incidente è avvenuto poco prima delle sette di stamattina. Il conducente di un furgone, con a bordo braccianti agricoli, ha perso il controllo del mezzo terminando la corsa fuori strada e cappottandosi. Sono intervenuti immediatamente i soccorsi: una ambulanza della Croce Verde, 2 del Vopi di Salerno e una medicalizza sempre proveniente dal vicino capoluogo di provincia. Due feriti sono stati ricoverati presso l’ospedale di Battipaglia mentre altri due, più gravi, sono stati trasportati al San Leonardo. A fare i rilievi di rito i Carabinieri di Battipaglia competenti per territorio.   

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS