Skin ADV

Battipaglia. Anno nuovo, vecchi problemi. “Siamo alle solite”

Battipaglia. Continuano le proteste dei cittadini su come viene condotta la gestione degli operatori ecologici addetti alla pulizia delle strade. In redazione sono pervenute lamentele e segnalazioni dai residenti di via Trento, strada del centro Battipagliese che da diverso tempo non viene spazzata, favorendo giorno per giorno accumuli di immondizia.

e-max.it: your social media marketing partner

Battipaglia. Forza Italia “Alba srl, patrimonio di tutta Battipaglia, ha bisogno di un serio progetto di rilancio”

Il coordinamento cittadino di Forza Italia con un comunicato stampa fa sapere di non essere d’accordo su un’eventuale nomina di un convenzionato esterno per il settore igiene della società partecipata Alba s.r.l. e scrive: “Alla luce della crisi finanziaria del comune di Battipaglia e della situazione economica generale, apparirebbe fuori luogo e molto discutibile la nomina di un nuovo convenzionato, del quale peraltro circola già il nome, proveniente anch'esso dalla provincia di Caserta.

A soli cinque mesi dalle prossime elezioni amministrative non si comprenderebbe la necessità di tale scelta, sia sotto l'aspetto finanziario, sia sotto quello squisitamente tecnico. L'ente comune versa in condizioni economiche molto critiche, a causa soprattutto della scellerata amministrazione Santomauro, che è stata retta da una maggioranza di centro-sinistra, e non avrebbe alcun senso impegnare ulteriori risorse per pagare un convenzionato esterno. In ogni caso il nuovo incarico non darebbe alcun contributo tecnico alla società partecipata, visti i pochi mesi a disposizione. L'eventuale nomina darebbe esclusivamente l'impressione di una scelta clientelare. I politici  sono da sempre accusati di operare nomine clientelari senza verificarne l'utilità e l'opportunità per gli interessi pubblici. Non vorremmo che i commissari, venuti teoricamente a Battipaglia per liberare la città dalle infiltrazioni che ne hanno condizionato gli ultimi anni, cadessero nello stesso errore contestato da sempre ai partiti e che fossero anch'essi condizionati nello loro scelte da fattori esterni e logiche che nulla hanno a che fare con la buona amministrazione.

Speriamo pertanto che la notizia sia priva di qualunque fondamento. Viceversa saremo costretti a stigmatizzare un atto senza alcuna logica amministrativa. Alba srl, patrimonio di tutta Battipaglia, ha bisogno di un serio progetto di rilancio che passa necessariamente attraverso un adeguato piano industriale (perché non si è provveduto durante i tre anni di commissariamento?). Redazione di un nuovo Piano di Raccolta, che coniughi la necessità del risparmio con l'ottimizzazione dell'intero servizio rifiuti, risorsa da sfruttare a fini economici. Assunzioni agevolate e contratti di apprendistato di giovani lavoratori attraverso il “Jobs Act”. Servizio manutenzione da rilanciare, anche attraverso l'acquisto di nuove e moderne attrezzature che consentano alla società di operare non solo per gli interventi ordinari ma anche e soprattutto per lavori straordinari ad ogni livello. Insomma una moderna società di servizi veramente utile alla città e non un carrozzone senza prospettive dove collocare qualche amico professionista”.    

Battipaglia1929.it 

e-max.it: your social media marketing partner
Sottoscrivi questo feed RSS