martedì, Agosto 16, 2022

Battipaglia. Compostaggio, la sindaca: «Bonavitacola blocchi la procedura»

Il vice presidente della giunta regionale della Campania, nonché delegato all’ambiente, On. Fulvio Bonavitacola, in una recente intervista ha fatto emergere tutte le contraddizioni presenti in merito alla gestione dei rifiuti in Campania e all’attuazione del nuovo Piano che prevede la trasformazione dell’impianto ex Stir in impianto di compostaggio. Bonavitacola dice di aver bloccato la procedura per il Comune di Casalduni (BN) per la presenza di altri impianti per il trattamento dei rifiuti insistenti su quel territorio sui quali c’erano problemi gestionali.  «Bene ha fatto la Giunta Regionale a sospendere le procedure d’insediamento della nuova struttura in quella realtà – afferma la sindaca Cecilia Francese -. La situazione di Battipaglia è esattamente la stessa. Con un territorio sul quale  insistono già numerose altre strutture che operano nel settore dei rifiuti. Completa il quadro il fatto che ci siano gravi problemi gestionali. Si tratta di un dato che è ormai sotto gli occhi di tutti.  I miasmi non sono la causa del malessere di Battipaglia, come sembra pensare l’On. Bonavitacola, ma è l’effetto della causa reale della situazione che vivono la nostra città e la Piana del Sele ».

 


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli