venerdì, Dicembre 9, 2022

Battipaglia. Il Comune taglia un albero, il collettivo la Fronda organizza una veglia funebre (video)

Il Comune taglia un albero, il collettivo la Fronda organizza una veglia funebre.

La cerimonia è stata una toccante declamazione funebre, interpretata Francesco Di Concilio e accompagnata dalla fisarmonica di Benedetto Battipede. Secondo la Determina dirigenziale del 28/10/2021, da circa due mesi non scaricabile dal sito dell’ente, l’albero, di circa 40 anni, vegetante su suolo pubblico, si sarebbe trovato “a distanza non regolamentare dal confine di un immobile di proprietà privata”. Nel documento che motiva l’intervento non compare alcuna perizia tecnica a sostegno del taglio ma solo la richiesta di messa in sicurezza di alcuni rami della pianta, da parte di alcuni residenti. Al suo posto, si legge, seguirà la messa a dimora di 2 piante di Carrubo. “Ci chiediamo perché non siano stati rimossi solo i rami del pino e – spiegano dal Collettivo – secondo quale criterio siano stati scelti dei Carrubo, conosciuti come alberi del sole, in una strada quasi del tutto in ombra, mentre si potrebbero piantare altri esemplari di Melia Azedarach (Albero dei Rosari) già presenti sulla strada, in coerenza con il paesaggio esistente”.

La campagna di sensibilizzazione intrapresa dal Collettivo La Fronda è partita circa un mese fa con l’apertura di una pagina Fb e la sottoscrizione di una mozione popolare che, nelle tre giornate dedicate, ha raccolto oltre 500 adesioni per chiedere il rispetto del regolamento comunale per il verde urbano e la tutela degli ecosistemi naturali rimasti, in collina e nella fascia costiera, nonché il censimento del patrimonio arboreo esistente. Si attende che il Consiglio comunale comunichi la data per la discussione.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli