martedì, Giugno 25, 2024

Salerno. Tommasetti: “Trasporti ko per la costiera, una figuraccia evitabile”

Una vera città turistica non può permettersi brutte figure come queste”. Lo afferma Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega, in riferimento a quanto accaduto domenica a Salerno, dove centinaia di turisti sono rimasti appiedati a causa della carenza di trasporti su gomma.

Purtroppo abbiamo potuto constatare che bastano poche ore o pochi giorni di meteo instabile per mandare in tilt il sistema dei trasporti nel capoluogo e nella provincia – osserva Tommasetti – A causare il cortocircuito è stato il blocco dei traghetti dovuto al mare mosso che ha indotto numerosi turisti a ripiegare sugli autobus per raggiungere le principali località della Costiera Amalfitana. Peccato che la Sita Sud non fosse attrezzata per accontentare tutti. Il risultato è quello che stamattina riecheggia sul web e sugli organi di informazione, ovvero centinaia di persone rimaste appiedate, o nella migliore delle ipotesi costrette a viaggiare su mezzi (pochi) strapieni”.

Insomma una domenica da incubo per il turismo salernitano, che spinge il consigliere regionale a chiedersi se i disagi potessero essere evitati: “Non è questa la pubblicità di cui la nostra provincia ha bisogno: un caos impossibile da gestire che si ripercuote anche sulla sicurezza dei conducenti degli autobus presi d’assalto dai turisti, ai quali non è stata lasciata alcuna alternativa. Una situazione del genere era davvero così imprevedibile? Trovarsi a corto di mezzi in un periodo come questo, dove è essenziale garantire i collegamenti tra il capoluogo e le località balneari, è davvero un controsenso. Un ennesimo flop nella programmazione estiva se solo pensiamo alle recenti controversie sul metrò del mare per il Cilento”.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli