lunedì, Gennaio 25, 2021

Redazione

L’indomita vince la prima amichevole di stagione contro il Cava

Buone notizie, arrivano, per il coach Francesco Tescione, dalla prima amichevole stagionale disputata dall’Indomita. Alla Senatore, superato il Cava, con il punteggio di 3-2. Ma al di là del risultato, che davvero poco conta in questi match, per il coach dell’Indomita è stato importante valutare lo stato di forma della squadra, dal punto di vista sia fisico sia tattico. Diversi gli esperimenti e le rotazioni provate nel corso del match, con il tecnico che ha schierato tutti i ragazzi a sua disposizione: soluzioni che potranno tornare sicuramente utili nel corso del campionato. O magari si da sabato prossimo quando l’Indomita è attesa dalla prima partita di Coppa Campania, alla Senatore contro il Vesuvio Oplonti. Il secondo match sarà invece disputato il dieci ottobre in casa dell’Olimpia Arzano: “Siamo rimasti un po’ perplessi circa la composizione dei gironi di Coppa Campania” – ha dichiarato la presidente Maria Ruggiero – “considerato che il criterio di ripartizione geografica non è stato completamente rispettato. Comunque ho visto i ragazzi molto carichi e sono sicura che possiamo fare bene anche in coppa”. E in gruppo c’è grande voglia di fare bene, di essere protagonisti e di vivere una stagione entusiasmante. La conferma arriva dal centrale e capitano dell’Indomita, Pasquale Vitale: “Considerato anche questo primo test amichevole” – ha dichiarato al termine della partita vinta contro il Cava – “siamo pronti ad affrontare questa nuova stagione. Sia in campionato, sia in Coppa, vogliamo vivere una stagione da protagonisti”. Una squadra che ha ancora grandissimi margini di crescita: “Rispetto all’anno scorso sono cambiate alcune cose e stiamo cercando di mettere in campo quello che ci chiede il nostro allenatore. Dal punto di vista della preparazione fisica non è cambiato molto, ma dal punto di vista tecnico tattico abbiamo rivisto alcune cose. Il tempo di immagazzinarle, farle nostre e poi le applicheremo in campo con maggiore dedizione”.

Indomita,sorteggiati i gironi di Coppa Campania di serie C maschile

Vesuvio Oplonti e Olimpia Arzano. Saranno queste le prime avversarie stagionali dell’Indomita Salerno. Il comitato regionale della Fipav ha, infatti, reso noto la composizione dei gironi della Coppa Campania di serie C maschile 2015/2016. Le ventuno squadre al via sono state suddivise in sette gironi. L’Indomita di coach Tescione è stata inserita nel girone F. L’esordio di Vitale e compagni è in programma sabato 26 settembre alla palestra Senatore contro il Vesuvio Oplonti. Il secondo match del girone quello tra Vesuvio e Arzano si disputerà il 3 ottobre a Boscoreale, mentre l’Indomita tornerà in campo il 10 ottobre ad Arzano contro l’Olimpia nell’ultimo match del gironcino. Si qualifica alla fase successiva la prima classifica di ogni girone. Queste di coppa saranno due sfide sicuramente importanti per i ragazzi di coach Tescione contro due squadre sicuramente valide e preparate dal punto di vista tecnico. La coppa sarà quindi soprattutto un test importante per valutare lo stato di forma della squadra in vista dell’inizio del campionato ormai prossimo. A tal proposito cresce l’attesa per i calendari che potrebbero essere stilati entro la fine del mese. La prima giornata di campionato è in programma il 17 ottobre. Nel frattempo agli ordini di coach Tescione, la squadra prosegue la preparazione in palestra, alternando lavoro fisico e tecnico. Sabato sera alla Senatore è in programma la prima amichevole stagionale contro il Cava, formazione ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie C. 

La Hippo Basket Salerno è ufficialmente iscritta al campionato di Promozione 2015/16

Ieri scadeva il termine per le iscrizioni, nei prossimi giorni la FIP ufficializzerà gironi e calendario

La BCC di Battipaglia, vincitrice della prima edizione, premio Ferri

È un video ideato e realizzato all'interno del Club di Giovani Soci "Kairos", della Cassa Rurale ed Artigiana di Battipaglia a vincere la prima edizione del premio nazionale dedicato dalla Cassa Rurale di Treviglio al compianto Alfredo Ferri, figura storica della cooperazione di credito italiana. I partecipanti dovevano presentare un video originale ed amatoriale sul tema “#iocooperazione – La cooperazione raccontata da me”. Il lavoro presentato dal Club Kairòs di Battipaglia, della durata di 2 minuti, e' un vero e proprio "tutorial" sulla cooperazione e su un modo di presentarla in maniera particolare. A "firmarlo" e' stata Grazia Libertazzi che, con Stefania Capone, ne è anche la protagonista. A premiare i vincitori sono stati i vertici della Cassa Rurale di Treviglio: il presidente, Giovanni Grazioli ed il Direttore, Franco Riz, insieme al presidente nazionale della Federazione Nazionale delle Banche di Credito Cooperativo, Alessandro Azzi.
Il premio vinto ha un fortissimo valore simbolico: si tratta di un viaggio in Ecuador per andare a conoscere la realtà della microfinanza campesina e di quell'esperienza iniziata oltre quarant'anni fa, e che oggi coinvolge oltre 800 villaggi, creata dal missionario laico italiano Bepi Tonello.
La premiazione e' avvenuta nel corso del V Forum nazionale dei Giovani Soci tenuto in questi giorni a Milano nell'ambito di Expo2015, a cui il Club Giovani Soci della Cassa Rurale di Battipaglia ha partecipato con una nutrita rappresentanza, avendo avuto anche l’incarico di curare alcuni aspetti della comunicazione, attraverso quella che è la sua redazione giornalistica.

Sarno, Canfora rassicura i cittadini di Foce. “Nessun rischio di inquinamento della sorgente”

Scarichi abusivi nel Rio Foce: in subbuglio i residenti della frazione allarmati che la sostanza possa essere inquinante per il territorio e per la salute.

Eboli, al via la riqualificazione di piazza Regione Campania

Riqualificazione di piazza Regione Campania: a breve l’apertura del cantiere

Eboli - In arrivo la seconda tranche di fondi per il Comune di Eboli. Dopo la prima tranche di finanziamento datata maggio 2011, ora è stata deliberata la seconda tranche, di oltre 700mila euro. Una somma strategicamente rilevante, perché consentirà di centrare immediatamente due obiettivi. Il primo mira al completamento degli interventi di riqualificazione ed arredo urbano nell’area del quartiere di via Buozzi. Si tratta di lavori sostanzialmente effettuati, per il cui completamento definitivo necessitano di piccole opere, soprattutto di sistemazione stradale. Il secondo obiettivo è quello atteso da tutti, in pratica l’avvio dei lavori di riqualificazione e sistemazione di piazza Regione Campania. Questa seconda tranche di fondi, seppure prevista, è stata sollecitata con decisione recentemente da uffici comunali ed amministratori, proprio per accelerare le opere nel centro urbano. «Il nostro ufficio tecnico, così come gli amministratori, hanno fatto un ottimo lavoro, facendo sentire ai livelli regionali l’attenzione che abbiamo per la riqualificazione della città – spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. L’apertura del cantiere di piazza Regione Campania ha un’importanza straordinaria per la nostra città, perché riqualifica un’area centrale a ridosso dell’arteria principale di Eboli».

La convergenza Battipaglia batte il Ragusa in amichevole

Immediata la risposta delle Lady, quella contro l'Orvieto era solo un passo falso.

Agropoli, inaugurata la piscina “Elysium”

Agropoli - inaugurata sabato 19 settembre 2015, la piscina “Elysium”, realizzata in via Alento dagli imprenditori Punzo. «Si tratta - afferma il sindaco Franco Alfieri - di una struttura all’avanguardia, con piscina semiolimpionica con otto corsie ed una vasca didattica, arricchita da uno staff composto da istruttori specializzati, che completa il quadro dell’impiantistica sportiva cittadina. L’amministrazione comunale ha investito con convinzione sul tema dello sport e del tempo libero per trasformare Agropoli in “Città dello Sport”, realizzando impianti moderni e funzionali dedicati alle più importanti discipline. Mancava, però, un tassello importantissimo: una piscina per praticare il nuoto. Oggi anche questa grave mancanza è superata grazie a Gabriele Punzo e alla sua famiglia, imprenditori che hanno deciso di investire proprie risorse per realizzare una struttura a servizio dell’intero comprensorio. Il progetto è stato approvato con procedura SUAP dal Comune di Agropoli, con il Consiglio Comunale che, con delibera n. 52 del 28 luglio 2011, ha dato il via libera ad una variante puntuale dello strumento urbanistico orientata alla realizzazione dell’opera». Nel corso della cerimonia, il sindaco Franco Alfieri ha reso ufficiale anche il conferimento della cittadinanza onoraria all’imprenditore Gabriele Punzo. «Gabriele Punzo - dice Alfieri - è un grande imprenditore che con lavoro, sacrificio, impegno e perseveranza, ha costruito un’industria, la Tesi, oggi leader a livello internazionale nel settore aeronautico. Con tenacia ed immensa umiltà, ha realizzato il suo sogno senza mai affievolire entusiasmo e voglia di mettersi in gioco. Nel 2010 la famiglia Punzo ha deciso di realizzare “Elysium” un centro sportivo innovativo con piscina coperta, facendo un dono prezioso a tutta la comunità cilentana. Il Comune di Agropoli, pertanto, in segno di stima, gratitudine ed a nome dell’intera comunità, ha voluto conferire la cittadinanza a Gabriele Punzo».

 

Scafatese – Ebolitana Termina 1-1

Termina 1 a 1 la sfida tra Scafatese ed Ebolitana. Partita che inizia in salita per l'Ebolitana. Dopo solo 11 minuti di gioco, la Scafatese passa in vantaggio con capitan Teta, che dal dischetto realizza la prima rete del match e la sua seconda della stagione. Al 15° Saani, inarrestabile crea il panico nella difesa avversaria e serve un pallone d'oro all'ex Pepe, che lo spreca malamente. L' Ebolita alza il baricentro, cercando di assumere una valenza più offensiva, ma sulle ripartenze, la Scafatese si rende pericolosa prima con Di Ruocco e poi con Saurino. Allo scadere dei primi 45 minuti è proprio Saurino a lasciare il rettangolo di gioco in anticipo. Il direttore di gara, Capua di Nola, rileva un fallo di reazione di Saurino punito con il cartellino rosso. Pochi minuti dopo finisce la prima parte della gara, che vede i padroni di casa in vantaggio di una rete e gli ospiti in vataggio numerico. Si riprende la seconda parte della gara, e l'Ebolitana subito va in rete. A portare in parità il match è Saani che di sinistro beffa Capece. La partita si appiattisce con una Scafatese che ha paura di rischiare ed un Ebolitana che non riesce ad esprimersi al meglio. Finisce in parità una partita non bellissima da parte di tutte e due le compagini. 

Inizia con una sconfitta il Torneo di Ragusa

Coach Riga “Non ci siamo”

Lady e Radio Castelluccio, rinnovato l’accordo

La prima radio cittadina rinnova il suo accordo con la Convergenze Battipaglia, insieme dunque anche per l’annata sportiva 2015-2016. Radio Castelluccio pronta a raccontare nei minimi dettagli il secondo campionato delle Lady in serie A1 Femminile Almo Nature Cup. Tutte e ventisei le partite della Convergenze saranno trasmesse in diretta sulla frequenza 103.2, un lungo cammino che inizierà il 3 e 4 ottobre con l’Opening Day. Per l’occasione Radio Castelluccio, oltre ad effettuare la radiocronaca completa della sfida delle battipagliesi contro le campionesse in carica della Famila Schio, effettuerà anche dei collegamenti live durante le altre partite che si disputeranno nella giornata di sabato. Sulla rinnovata partnership si è espresso Lucio Rossomando, direttore responsabile di Radio Castelluccio: “Perché anche noi la difendiamo. In un momento così difficile per la nostra città avere le Lady è molto importante. Ritengo che tutti dovremmo dimostrate attaccamento a loro e quindi alla nostra Battipaglia”La Convergenze Battipaglia comunica anche il rinnovato accordo con Rcs75 Community che lavorerà su più fronti nel corso delle gare del Pala Zauli: impiantistica, servizio hostess ed area rinfresco. Non resta che aspettare la prima palla a due.

Recent Stories

Pontecagnano. Autobus di linea senza revisione, sequestrato dalla Polizia Stradale

La Polizia Stradale, nell’ambito dei servizi disposti dalla superiore direzione compartimentale, nel  fine settimana, ha sequestrato un autobus di linea con a bordo...

Asd Battipagliese Volley sconfitta nella prima di campionato

Sconfitta l’Asd Battipagliese Volley nella prima partita del campionato nazionale di B2 femminile girone M2. Dopo un lungo stop a causa del...

Battipaglia. Scuola Salvemini, stamattina il rientro in classe (Video)

Battipaglia. Finalmente si riaprono le classi dell'Istituto Comprensivo della Scuola Salvemini. Rientrano a scuola quarte, quinte elementari e il ciclo delle scuole...

Savona. Maltrattamenti in una RSA, la Guardia di Finanza arresta 3 operatrici socio-sanitarie

Militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Savona, stamani hanno dato esecuzione a tre ordinanze di custodia cautelare (arresti domiciliari) emesse...

Caccamo (Pa). Diciannovenne trovata morta in un burrone, fermato il fidanzato

Caccamo (Pa).  Diciannovenne trovata morta in un burrone, fermato il fidanzato. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese ha...