sabato, Giugno 25, 2022

Battipaglia. Etica per il Buongoverno ” Il comune rischia il dissesto”

eradigitale battipaglia1929

Battipaglia. E’ il bilancio comunale e la gestione amministrativa dei commissari a finire nell’obiettivo di Etica per il Buongoverno. “ Un malato cronico” così lo definisce il segretario del movimento Gianluca Di Giovanni, che relaziona minuziosamente l’andamento economico dell’ente, con tanto di slide sul bilancio Comunale, evidenziando un disavanzo di circa 22 milioni di euro. “ Chiunque siederà sulla poltrona di sindaco, si troverà a dover gestire circa 7,5 milioni di debiti annuali per le prossime due legislazioni” commenta Cecilia Francese. Il pericolo di dissesto è dietro l’angolo secondo i dati, non certo rassicuranti, argomentati dal segretario del movimento; sembrerebbe quasi che il malato è morto e si tenga il cadavere occultato, per poi farlo rinvenire l’indomani delle elezioni comunali. Tradotto in parole povere, i disastri delle passate amministrazioni, ritorneranno ancora più insistenti e onerosi addosso ai cittadini battipagliesi per i prossimi dieci anni.

Rosario Galdi


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli