venerdì, Maggio 27, 2022

Battipaglia. Ciotti: “Le primarie sono un treno in corsa, se deraglia, conteremo morti e feriti”

Battipaglia. Le primarie si faranno. Potrebbero essere di conferma con un unico candidato, o come si prevede ci sarà la partecipazione di più espressioni, questo in sintesi il pensiero di Pietro Ciotti. Il presidente di Comunità Storia e Futuro sta raccogliendo le firme necessarie per la sua candidatura del 6 marzo ed è pronto con i 12 nomi da presentare come candidati a consiglieri per la coalizione del centro sinistra. “Il partito sta rispettando le regole e cercando di fare sintesi su un unico candidato, non escludo, là dove ci sia un nome che metta tutti d’accordo, possa cedere il passo. Le primarie sono un treno in corsa, se deraglia, fa morti e feriti”.  Anche Vincenzo Spinelli vice segretario dei Dem. ha affermato: “Le primarie si faranno e nel pieno rispetto delle regole. L’auspicio è comunque quello di arrivare alla data fissata con un candidato unico che unisca tutti”. 


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli