sabato, Giugno 25, 2022

Giuseppe Nobile:”Battipaglia aderisca al compostaggio di comunità “

Il Circolo “Piana del Sele” dell’Associazione Libertà e Giustizia ha sollecitato l’Amministrazione comunale di Battipaglia ad aderire alla manifestazione di interesse indetta dalla Regione Campania in merito all’utilizzo di impianti di compostaggio di comunità per il trattamento della frazione organica dei rifiuti.
Lo sviluppo e l’adozione di tali impianti rappresenta una delle priorità stabilite dall’Unione Europea per la riduzione e l’ottimizzazione del trattamento della frazione organica, ma la non ottemperanza a queste direttive è stata già recentemente oggetto di condanne da parte della Corte di Giustizia Europea.
Grazie all’adesione alla manifestazione di interesse, di cui in oggetto, la cui scadenza perentoria è fissata al 13 Marzo, l’acquisizione degli impianti di comunità non comporterebbero ingenti oneri a carico dei Comuni richiedenti, restando pressoché totalmente a carico della sola Regione Campania.
Una eventuale adesione della Nostra Amministrazione potrebbe rappresentare un tangibile e significativo vantaggio per i cittadini, i quali potrebbero beneficiare di una riduzione della tariffa per il trattamento dei rifiuti solidi urbani. Il vantaggio in termini economici è non inferiore al 20% dell’insieme della tassazione per la gestione del ciclo dei rifiuti, come previsto dall’art. 37 della legge 28 Dicembre 2015, n° 221.
In ragione di quanto detto, il Circolo Libertà e Giustizia Piana del Sele auspica la possibilità che la Sindaca del Comune di Battipaglia, la Dott.ssa Cecilia Francese, prenda in carico tale “progetto” e coordini la Sua azione amministrativa nella direzione della sua attuazione.
Infine, attraverso il presente comunicato stampa, estendiamo alla Sindaca l’invito a partecipare con noi alla diffusione dell’iniziativa presso le Amministrazioni comunali del comprensorio della Piana del Sele.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli