martedì, Agosto 9, 2022

Politica: il ritorno in campo di Giovanni Santomauro?

Come il figliuol prodigo e più che rimbalzare, le voci sono insistenti. Lo conferma ad ogni modo, la presenza dello stesso ex Sindaco, negli ambienti politici locali e non solo. Giovanni Santomauro, già sindaco di Battipaglia, potrebbe scendere in campo alle prossime elezioni   politiche, con una candidatura alla camera dei deputati nelle file del PD o magari degli scissionisti dell’area Renziana. Un ritorno, che potrebbe cambiare un assetto che da diversi mesi, ha preso una linea ben definita, nell’area di una sinistra della politica italiana, latitante dal punto di vista sociale, e che potrebbe nei fatti reali, rompere le uova nel paniere ad un’altra candidatura possibile nella stessa area, che come avevamo già riportato circa 5 mesi addietro, spetterebbe al/la sindaco/a Cecilia Francese. Certo, sono ipotesi, ma la duplice candidatura, potrebbe comunque verificarsi per entrambi, in considerazione di un appoggio politico al governatore della Puglia, Emiliano, le cui vicende politiche sono in diversità di vedute con l’Ex premier Matteo Renzi. Una grana da risolvere, che imbarazza un po’ entrambe le posizioni, che se pur in contrapposizione tra esse, sono nei fatti convergenti nella programmazione della vita amministrativa della città di Battipaglia, in quanto i contatti tra i due contendenti ad una candidatura, sembra, siano assidui. Usiamo il condizionale, anche perché di questi tempi, tutto ciò che appare sereno, altro non nasconde che un uragano tipo Cataryna, che scuoterebbe l’ambiente politico tutto a palazzo di città. Ambiente che potrebbe riannoverare una vecchia conoscenza, ed un ritorno clamoroso della “figura” di un ex coordinatore, il quale negli ultimi tempi, ha destato clamore e stupore, facendo si che lo stesso personaggio, rassegnasse le proprie dimissioni. In pratica, sembra, che a palazzo di città, vi sia la realizzazione di un nuovo ufficio creato “TOP SECRET”. Una sorta di KGB o se preferite all’americana, una nuova CIA. Si sta allestendo l’ufficio di un sarto ipotetico, affinché venga realizzato un vestito a misura di qualcuno fuoriuscito dalle stanze, con dimissioni, che potrebbe sconvolgere gli assetti di questa amministrazione. Idee e proposte già presenti nei pensieri dell’indossatore del nuovo vestito ad “HOC”, che , a quanto pare, avrebbe già una mossa pronta per defenestrare qualche assessore. In alto qualcuno è d’accordo. Come dire, lassù c’è sempre qualcuno che lo ama. Ben Tornato, fratello rosso.  


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli