venerdì, Agosto 12, 2022

Salerno, la Procura sequestra la piscina di un hotel di lusso

Questa mattina il personale di PG in servizio presso la Capitaneria di Porto di Salerno ha svolto un decreto di sequestro, emesso dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica, relativo alla piscina di un hotel extra lusso della costiera amalfitana. Le indagini hanno accertato che le acque di controlavaggio dei filtri della piscina venivano immesse in fogna senza essere sottoposte ad alcun trattamento depurativo; la loro immissione in fogna richiedeva un’autorizzazione mai rilasciata alla struttura. Inoltre dall’analisi di detto è emerso che lo stesso superava i parametri di COD, Azodo nitroso e Tensioattivi totali quindi indici evidenti della presenza di saponi e detersivi in misura superiore ai limiti previsti dalla legge.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli