sabato, Agosto 13, 2022

Stefano Ferro nuovo sindacalista della Csa Fiadel provinciale al Comune di Nocera Superiore.

Stefano Ferro è un nuovo sindacalista della Csa Fiadel provinciale. Dipendente del Comune di Nocera Inferiore da oltre 30 anni, Ferro arriva a sostenere la causa del segretario generale Angelo Rispoli dopo una lunga militanza all’interno della Cisl. Ora, a 59 anni, ha deciso di mettersi in gioco nell’avventura entusiasmante del sindacato autonomo. “Non credevo più in quel modello sindacale, mentre quello della Csa Fiadel ha riacceso i miei ideali votati alla difesa dei diritti dei lavoratori”, ha spiegato Ferro. “Ho deciso di candidarmi alle prossime elezioni Rsu con questa sigla perché credo che si possa dare vita veramente a un’esperienza positiva. Posso dire che già alcuni hanno condiviso la mia idea e ho ricevuto da parte loro il sostegno alle prossime elezioni. Si tratta di un segnale da non sottovalutare”.Soddisfatto dell’arrivo di Ferro anche Angelo Rispoli, segretario generale della Csa Fiadel provinciale. “E’ per noi motivo d’orgoglio dare il benvenuto nella nostra famiglia a una persona che, nel tempo, ha dimostrato di voler fare sindacato nel significato più puro della parola. L’esperienza di Stefano Ferro sarà per noi un valore aggiunto in queste elezioni Rsu. La sua scelta denota quello che da tempo dico: i sindacati confederali hanno fatto il loro tempo. La vera difesa dei lavoratori passa dalle sigle autonome e indipendenti come quella che rappresento. Per uscire dalla crisi bisogna cogliere le specificità di ogni lavoro, esaltare l’impegno di ogni maestranza. Il tutto deve essere fatto per realizzare le condizioni di lavoro e di vita migliori per tutti. Da questo punto di vista la Csa Fiadel è un sindacato nuovo nella formula, ma antico nei valori. Un sindacato senza padrini e senza padroni”.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli