sabato, Agosto 13, 2022

Battipaglia. Raccolta spazzatura a zone, protestano i cittadini

Continuano le proteste dei cittadini per la mancata raccolta dei rifiuti solidi urbani in molte zone della città.  Sono ormai settimane che il servizio funziona a singhiozzo. Ha subito una riduzione immediatamente a ridosso della protesta degli operatori di Alba srl dopo lo scontro con l’esecutivo presieduto dalla sindaca Francese. Quest’ultima, infatti, aveva preannunciato un passaggio per tutti i lavoratori assoggettati al Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro di Federambiente al CCNL del Multiservizi ( prima ancora degli Enti Locali). Operazione stoppata dai lavoratori e dalle organizzazioni sindacali, ritenuta contraria alle leggi che disciplinano la materia del diritto del lavoro. Probabile adesso che vi siano difficoltà nella raccolta semplicemente perché mancano gli operai, una parte legittimamente in ferie. Pertanto, chi doveva prevenire questo disagio non è stato in grado di farlo ed oggi la situazione è sotto gli occhi di tutti: una città a macchia di leopardo (in alcune zone si raccolgono i rifiuti solo alcuni giorni a settimana). Nel frattempo in questi giorni stanno arrivando le salatissime bollette per il pagamento della spazzatura, con un aumento medio della Tari del 26%. Una vera e propria batosta non solo per i cittadini, ma soprattutto per le aziende operanti sul territorio, con un servizio scadentissimo.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli