giovedì, Maggio 26, 2022

Battipaglia. Rogo nella zona industriale, la sindaca denuncia il fatto in Procura

La sindaca Cecilia Francese dopo l’incendio dei rifiuti speciali nella zona industriale e le accuse contro di lei da parte di cittadini, associazioni e politici locali, si è affidata ad un comunicato stampa per informare la città sulle iniziative intraprese. “Abbiamo presentato una denuncia penale alla Procura della Repubblica sollecitando le attività di indagini volte ad accertare le cause che hanno generato l’incendio, senza scartare l’ipotesi di dolo, e le responsabilità derivanti dalla mancata ottemperanza all’ordinanza di rimozione di rifiuti chiedendo di accertare il reato di disastro ambientale e ogni altro reato ravvisabile”. Cecilia Francese ha chiesto l’intervento del Prefetto inviando una bozza di protocollo per ottenere una task force con Regione e Comune per il “Piano di Azione per il Contrasto dei roghi dei rifiuti” contattando anche il dottor. Gerlando Iorio attualmente incaricato Ministero dell’Interno per l’attuazione di tale piano di azione. Chiesto un incontro urgente con il Ministro Costa e con il presidente della Commissione Parlamentare Antimafia dott. Nicola Morra. Giovedì, inoltre, alle 10:30 presso l’aula consiliare del Comune di Battipaglia sono stati invitati il Presidente della Provincia, l’assessore regionale all’ambiente Fulvio Bonavitacola e i sindaci di Acerno, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle piana, Montecorvino Rovella, Olevano sul Tusciano, Pontecagnano Faiano, Campagna, Eboli.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli