martedì, Agosto 9, 2022

Villani(M5S): “Su navigator grave atto di indecenza istituzionale”

“La mancata sottoscrizione dell’accordo con l’Anpal Servizi è un’indecenza: aprire un conflitto istituzionale, negare un contratto a 471 navigator che hanno superato un concorso pubblico e a 300 mila cittadini campani l’opportunità di poter contare su un lavoro, per mero capriccio, per lucro politico, è gravissimo e De Luca dovrà risponderne. E sarà un boomerang”. Lo afferma l’onorevole Virginia Villani, deputato campano del Movimento 5 Stelle. “Non ci aspettavamo di certo che De Luca si astenesse da puerili dispetti politici nei confronti di un’iniziativa per l’occupazione messa in campo dal nostro movimento – sottolinea l’onorevole Villani – ma mai ci saremmo aspettati tanta arroganza sulla pelle dei lavoratori”.
“Bene hanno fatto i navigator ad appellarsi al Capo dello Stato – conclude – che mi auguro riconduca al più presto De Luca alla ragione”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli