sabato, Maggio 21, 2022

Battipaglia. Bonifica bomba, domenica chiusi:ospedale, autostrada, stazione e S.S.18.

Domenica 8 settembre disinnesco ordigno bellico. Il piano di evacuazione prevede l’allontanamento di circa 36mila residenti dalla zona rossa (raggio di Km 1+ 600 dal punto del ritrovamento della bomba); i cittadini di conseguenza dovranno lasciare le proprie abitazioni a partire dalle ore 5 del mattino e fino alle ore 22, salvo diverse disposizioni che saranno date dal centro comunicazione insediato presso la sede della protezione civile di Battipaglia. Non solo è stabilito l’abbandono della case, ma è prevista anche l’interruzione della circolazione ferroviaria (linea Salerno-Reggio Calabria e linea Battipaglia-Potenza-Metaponto), con la chiusura della stazione Ferroviaria di Battipaglia. Nella “zona rossa” ci saranno altresì aree interessate dall’interruzione nell’erogazione del gas da rete cittadina (aree poste immediatamente a ridosso del punto di ritrovamento dell’ordigno) ed aree che potrebbero presentare una non regolare erogazione di acqua dalla rete cittadina (il fenomeno interesserà soprattutto gli appartamenti ubicati agli ultimi piani degli edifici che potranno risentire di un abbassamento della pressione idrica causa interruzione del funzionamento dei pozzi). Interrotta la circolazione veicolare anche sull’autostrada A2 del Mediterraneo e sulla strada Statale 18 “Tirrena Inferiore.  

Questo il NUMERO TELEFONICO UNICO EMERGENZA ORDIGNO BELLICO:335 1537223.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli