giovedì, Giugno 30, 2022

Battipaglia. Ambiente, il Comitato dice No chiede l’esercito e il commissario

Non mollano le associazioni e i comitati ambientalisti sul territorio cittadino. Una battaglia avviata da qualche anno per cercare di arginare l’inquinamento. In prima linea il Comitato dice No che si distingue con le sue innumerevoli iniziative e battaglie. In questi giorni ha lanciato una petizione popolare invitando i battipagliesi a firmarla. “Battipaglia non è la terra dei fuochi. Battipaglia Non Vuole Essere la terra dei fuochi”. Il comitato chiede alle Istituzioni l’invio del commissario straordinario per la gestione delle questioni ambientali e dell’esercito, per scongiurare una nuova terra dei fuochi. “Firma la petizione”: è l’appello che arriva dagli attivisti del movimento cittadino. I moduli per firmare sono disponibili presso alcune attività commerciali: Perrone Alfredo, via Mazzini, 149; La Cinciallegra, libreria in via Trieste civico 21;  Gea Bottega Creativa in piazza A. Moro civico 4; Ottica Mauro di Angela Mauro – via Mazzini, 47; A. Lodato – Piazza Di Vittorio angolo via Napoli; Lab oro – via Mazzini 116;  Erboristeria Maria Pia Cucino;  Arci bar, via Gonzaga. Ogni sera sono presenti con un gazebo “volante” davanti al Comune e in altre strade cittadina.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli