venerdì, Luglio 1, 2022

Eccellenza girone B: il punto sul sedicesimo turno

La Polisportiva Santa Maria aggancia la Palmese in vetta. In coda, vittoria pesante per l’Angri. Iniziamo, però, dai due anticipi del sabato.

CASTEL SAN GIORGIO – PALMESE 1-1 Termina in parità il big match del sabato: al vantaggio dei rossoblu – realizzato nel primo tempo da Barbarisi – risponde nella ripresa Romano. Il secondo pareggio di fila non consente alla Palmese di mantenere la vetta solitaria della classifica.

VIRTUS AVELLINO – SANT’AGNELLO 3-1 Terza vittoria di fila per la Virtus Avellino, che continua a scalare posizioni: la doppietta di Lippiello mette al sicuro il risultato già nel primo tempo. Nella seconda frazione, il solito Merola trova la rete e chiude anzitempo la sfida. Inutile, nel finale, il gol dei biancazzurri realizzato da De Angelis.

VIS ARIANO – SANTA MARIA 0-2 La Polisportiva si aggiudica il big match della domenica, battendo a domicilio una Vis Ariano reduce da tre pareggi di fila: le reti di Chiariello e Margiotta – realizzate nella ripresa – regalano il quarto successo di fila ai cilentani. I giallorossi agganciano così in vetta la Palmese. Continua il periodo negativo, invece, per gli irpini.

AMALFI – BUCCINO 3-3 Pirotecnico pareggio tra Amalfi e Buccino: padroni di casa avanti al 13’con Vallefuoco e raggiunti cinque minuti dopo dal solito Campione. Il primo tempo si chiude sul 2-2: ancora botta e risposta nel giro di pochi minuti. I volceiani completano il sorpasso al 25’con Ola, ma ci pensa Lettieri su rigore a riequilibrare il match alla mezz’ora. A metà ripresa, sono i costieri a portarsi avanti con Apicella. A sei minuti dal termine, però, La Grutta fissa il risultato sul 3-3.

GROTTA – BATTIPAGLIESE 3-0 Senza storia la gara tra Grotta e Battipagliese: pronto riscatto per i giallorossi, che superano agevolmente i bianconeri in formato quasi juniores. Le reti di Volzone al 19’ e di Petrone allo scadere del primo tempo mettono già al sicuro il successo. Nella ripresa, c’è gloria anche per Pugliese. Tre punti che consentono agli irpini di avvicinarsi alla zona play-off.

LIONI – FAIANO 1-0 Successo al fotofinish per il Lioni: in pieno recupero, una rete di Falco regala tre punti pesanti ai padroni di casa. Picentini costretti a disputare l’ultima mezz’ora in inferiorità numerica, per effetto dell’espulsione comminata a Biancardi. Per la squadra di mister Turco arriva la quarta sconfitta di fila.

SCAFATESE – ECLANESE 4-1 Cala il poker la Scafatese, uscita notevolmente rinforzata dalla sessione invernale di calciomercato. Apre le danze l’ex Battipagliese Lopetrone al quarto d’ora. Cherillo e Siciliano mettono in ghiaccio il successo già nel primo tempo. Allo scadere, D’Andrea riapre la sfida. Nella ripresa, però, dopo appena dieci giri di lancette, Malafronte ristabilisce le distanze.

ANGRI – ALFATERNA 3-1 Tre punti fondamentali in chiave salvezza per l’Angri, che supera il fanalino di coda Alfaterna. I primi 45’ terminano in parità: al vantaggio in apertura dei grigiorossi –

ad opera di Magliocca – risponde nel finale di frazione Ortiz. Nella ripresa, Alfano e Vitale regalano una vittoria preziosissima all’Angri.

VICO EQUENSE – CERVINARA 0-3 Pesante affermazione esterna per il Cervinara: caudini avanti dopo appena cinque minuti, per effetto della rete di Farriciello. Al 25’ci pensa Senatore a raddoppiare. Allo scadere dei novanta minuti, c’è gloria anche per Casale.

Classifica: Palmese e Santa Maria 33; Vis Ariano e Amalfi 28; Cervinara 27; Scafatese e Castel San Giorgio 26; Grotta 25; Buccino 24; Lioni 22; Virtus Avellino 21; Battipagliese 19; Vico Equense 16; Faiano 15; Angri 13; Sant’Agnello 12; Eclanese 10; Alfaterna 9


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli