martedì, Luglio 27, 2021

Eccellenza girone B: si completa il diciassettesimo turno

Dopo lo stop forzato (causa avverse condizioni meteo), si è completato nel weekend il diciassettesimo turno – ultimo di andata – del girone B di Eccellenza. Palmese e Santa Maria si confermano in vetta. In coda, la Battipagliese scivola in zona play-out. Iniziamo, però, dai due anticipi del sabato.

PALMESE – LIONI 3-1 Vittoria in rimonta per la Palmese: nel primo tempo, illusorio vantaggio ospite ad opera di Capone, che finalizza un calcio di punizione. Nella ripresa, i rossoneri ribaltano la gara grazie al gol di Ciccone e alla doppietta di Mascolo.

ALFATERNA – GROTTA 0-5 Senza storia la gara tra Alfaterna e Grotta: ospiti avanti al 40′ grazie all’autorete di Petillo. Nella seconda frazione, gli irpini dilagano: i gol di Casillo, Cataruozzolo, Castro e Maravolo rendono ancora più amara la sconfitta dell’Alfaterna. Nonostante un discreto mercato di riparazione, i nocerini non abbandonano la coda della classifica. Vola al terzo posto, invece, il Grotta.

CERVINARA – CASTEL SAN GIORGIO 2-0 Con un gol per tempo, i caudini si aggiudicano il big match della domenica. Le reti di Liguori e di Samakè lanciano i biancazzurri all’inseguimento del duo di vetta.

SANTA MARIA – AMALFI 4-1 Altro scontro al vertice è quello tra Santa Maria ed Amalfi: i giallorossi calano il poker e si confermano – insieme alla Palmese – al primo posto in graduatoria. I cilentani chiudono la prima frazione sul doppio vantaggio, per effetto delle reti di Coulibaly e di Margiotta. Incolore, invece, la prova degli ospiti. Al 10’ della ripresa, Capozzoli mette al sicuro il successo. Nel finale, inutile per i costieri il rigore di Lettieri. La Polisportiva – poco prima del fischio finale – trova ancora la via della rete, grazie a Cotello.

FAIANO – VIS ARIANO 4-3 Clamorosa vittoria in rimonta per i biancoverdi, che si avvicinano alla zona salvezza. Nel primo tempo, una tripletta di Mounard (seconda rete su rigore) sembra sigillare il successo degli irpini. Nella ripresa, però, le reti di Rapolo, Lenci, Ruggiero e De Martino – quest’ultima realizzata in pieno recupero – regalano la clamorosa rimonta ai picentini. Brutto crollo, invece, per gli irpini, che si allontanano dalla vetta.

BATTIPAGLIESE – VICO EQUENSE 1-2 Al termine di una gara equilibrata, per le zebrette arriva un ko che complica notevolmente il cammino salvezza. I bianconeri – agganciati in classifica proprio dai costieri – scivolano in piena zona play-out. Tutte nel primo tempo le reti: al doppio vantaggio ospite di Guida ed Arenella risponde Padovano. Per i bianconeri, da segnalare anche una traversa colpita al 40’ da Vatiero su calcio di punizione ed un gol annullato a Giorgio ad inizio ripresa per un presunto tocco di mano.

 

Classifica: Palmese e Santa Maria 36; Cervinara 30; Grotta, Vis Ariano e Amalfi 28; Scafatese 27; Castel San Giorgio 26; Buccino 25; Lioni e Virtus Avellino 22; Battipagliese e Vico Equense 19; Faiano 18; Angri 16; Sant’Agnello 13; Eclanese 10; Alfaterna 9.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
71FollowerSegui

Ultimi articoli