martedì, Giugno 28, 2022

Salerno. Nasce il secondo ambulatorio sociale

La sistematica cessazione dell’assistenza convenzionata nella  Regione Campania, nonostante la fine del commissariamento, non preannuncia tempi sereni dovendo attuarsi il piano di rientro che nelle singole Aziende Sanitarie e nelle Aziende Ospedaliera che, farà tirare un sospiro di sollievo solo se sarà fatta una puntuale verifica dell’utilizzo corretto delle figure professionali. Conseguentemente continua a crescere almeno allo stato il numero di persone che rinuncia a curarsi e lo fa solo nel tempo di vigenza della convenzionata. Per lenire questo stato di cose in occasione delle festività natalizie e di fine e principio d’anno a Salerno è stato attivato il secondo ambulatorio sociale dopo il primo funzionante nella zona orientale presso gli spazi di Casa Nazareth. La zona interessata è a ricca densità della popolazione e concerne il rione Carmine alto. L’attivazione è stata resa possibile grazie all’apporto operativo della Caritas della Parrocchia di San Gaetano e saranno  i volontari di questa Associazione a raccogliere le richieste di visite specialistiche e redigere il calendario dell’effettuazione. Per gli indigenti vengono assicurate visite di cardiologia, endocrinologia, oculistica ed otorinolaringoiatria


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli