domenica, Luglio 3, 2022

Cappuccio e Zaccaria sulla De Amicis: odiosi attacchi all’assessore alla gentilezza

Il Gruppo consiliare Muoviamoci per Battipaglia formato da Gerardo Zaccaria e Roberto Cappuccio intervengono sullo scontro politico che nelle ultime settimane ha riguardato il destino della ex scuola De Amicis. I due consiglieri comunali, in una nota stampa lunghissima, prendono le difese di Bruno, ex segretario del partito democratico ed attuale assessore all’urbanistica e alla gentilezza dell’Amministrazione presieduta dalla sindaca Cecilia Francese.  “Noi diciamo basta. Basta alle insinuazioni e alle cattiverie”.  Parlano di attacco mediatico sulla questione De Amicis, attacco che “nasconde dietrologie e manovre politiche, che non appartengono al gruppo consiliare “Muoviamoci per Battipaglia” che, anzi, rivendica i risultati del neo assessore sostenendolo nel suo operato e incoraggiandolo ad andare avanti. “Noi chiudiamo la stagione dell’odio spiegando i fatti,vorremmo tracciare un percorso diverso, alternativo al linguaggio della politica odierna fatta di attacchi strumentali spesso porre sul banco degli imputati chi lavora è il metodo più facile per bloccare tutto, ed è proprio l’intenzione di questi sciacalli della politica. Noi non ci stiamo, siamo altra cosa”. I due consiglieri Zaccaria e Cappuccio sostengono che lo scopo dell’esecutivo  è da sempre salvaguardare questo grande simbolo della memoria condivisa. Le polemiche sono intempestive e sterili. Battipaglia ha bisogno di rinascere dalle macerie lasciate da altri e ha la necessità di non diventare il museo delle attività/opere chiuse ed inutilizzabili”.

 


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli