domenica, Giugno 26, 2022

I NAS di Salerno sequestrano 150 quintali di carne pericolosa per la salute

I Carabinieri dei NAS di Salerno hanno sequestrato ben 150 quintali di carne fresca in uno stabilimento di macellazione della provincia. L’operazione rientra nell’ambito degli alimenti privi di informazioni su tracciabilità e provenienza lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario, ritenuta quindi pericolosa per la salute dei cittadini. La carne sequestrata è risultata carne suina importata abusivamente e priva dei requisiti minimi di sicurezza igienico sanitaria. Il maxi sequestro è scattato nell’ambito dell’attività condotta dal NAS di Salerno insieme ai carabinieri del Nil (Nucleo ispettorato del Lavoro) per garantire sicurezza alimentare e tutela del consumatore. Il valore del provvedimento adottato ammonta a 5.000 euro a cui si aggiungono 1.500 euro di sanzioni amministrative.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli