martedì, Giugno 28, 2022

Giffoni Sei Casali. Comunicazione non ostile, l’adesione al manifesto

Il Comune di Giffoni Sei Casali ha sottoscritto il Manifesto della comunicazione non ostile, impegnandosi a darne attuazione in tutte le attività e in tutti i canali di comunicazione, consapevole della necessità di riportare ad un uso corretto del significato delle parole per lo sviluppo di una comunità. La giunta municipale, su proposta del Sindaco Francesco Munno (nella foro), ha aderito al “Manifesto della Comunicazione non ostile” proposto da “Parole Ostili” (https://paroleostili.it/) e sostenuto dall’Anci, l’associazione nazionale comuni italiani. Il Manifesto è il frutto di un lavoro di partecipazione collettiva a cui hanno contribuito esperti della comunicazione, del marketing, del giornalismo e utenti e appassionati della Rete. Il progetto costituisce un’occasione per ridefinire lo stile con cui si sta sul web e per responsabilizzare gli utenti a scegliere con cura le parole, partendo dal presupposto che in particolare i social network, pur essendo luoghi virtuali, non sono un porto franco, ma il centro in cui si incontrano persone reali.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli