giovedì, Novembre 26, 2020

I fiori della solidarietà nella città di Salerno

Mentre continuano a preoccupare i numeri complessivi comunicati quotidianamente dalla Protezione Civile nazionale circa i deceduti ed un filo di speranza viene dai nuovi contagiati e dall’allentamento della pressione sulle terapie intensiva, l’Azienda Sanitaria Universitaria di Salerno continua la battaglia a tutela della salute della popolazione. Nei confronti dell’Azienda si dirigono diverse e svariate iniziative di solidarietà con raccolta di fondi per acquisire nuove attrezzature, a cominciare dalla prima effettuata da due studenti di medicina, per continuare con quella degli ultras della Salernitana, oltre che di società sportive ed onlus. Ieri mattina presso il presidio ospedaliero di via Salvatore Calenda dedicato a “Giovanni da Procida” l’associazione Angela Serra per la ricercva sul cancro, tramite il suo presidente Arturo Jannelli con una semplice cerimonia ha consegnato una apparecchiatura radiologica del valore di oltre cinquantamila euro, frutto di una raccolta, che consentirà agli ammalati di COVID di ricevere la prestazione di una radiologia al torace durante l’allettamento, necessaria per  il continuo controllo delle terapie in atto. Erano presenti il commissario straordinario dell’Azienda, dott. Vincenzo D’Amato, il responsabile dell’unità operativa di radiologia dell’Azienda, dott. Mattia Carbone ed il direttore dell’UO di Ingegneria Clinica, ing. Angelo Marra, oltre al direttore commerciale della Medical che ha garantito i rapidi tempi di consegna.

Per le famiglie in difficoltà e per i senza fissa dimora continuano le raccolte e la distribuzione dei viveri da parte di parrocchie (Sant’Eustachio, Volto Santo, San Demetrio) ed associazioni laiche (Venite Libenter, Mensa di San Francesco); in tantissimi esercizi e supermercati è in atto da tempo la “spesa solidale” con la possibilità di lasciare in appositi carrelli generi alimentari, che i non abbienti possono ritirare in numero di tre a testa. Sui buoni distribuiti dal Comune è divampata, invece,  una feroce polemica sulle modalità ed è finito il primo cittadino nel mirino delle proteste non solo dell’opposizione, ma anche della stessa maggioranza.

[widgetkit id=”25″ name=”Galdi Parrucchieri”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
60FollowerSegui

Ultimi articoli

Al Polo oncologico di Pagani partono due nuovi studi sul carcinoma prostatico FAMI-PROST e PROQOL

Partono al Polo Oncologico di Pagani, sotto la guida del Prof. Giuseppe Di Lorenzo, Direttore della UOC diOncologia, due studi sul carcinoma...

Spaccio di droga a Cava de’ Tirreni. Arrestato 17enne

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni -Sezione Volanti-, nella serata del 24 novembre,...

Battipaglia-Covid-19. Mistero sul numero dei positivi in città. Nessun aggiornamento da palazzo di città

Dati sulla situazione epidemiologica in città: è buio pesto. Assenza totale di notizie sul numero dei positivi, dei guariti e dei decessi:...

Progetto Su.Pr.Eme Italia: domani postazione mobile a Battipaglia

Al fine di contenere la diffusione del contagio da Covid19, la Regione Campania ha attivato il progetto “Su.Pr.Eme. Italia” finanziato con il...

Diego ora sei Leggenda!

Pensavamo fossi immortale, che questo triste giorno non potesse mai arrivare, che avresti dribblato ancora una volta la morte, ma il 25...