domenica, Ottobre 25, 2020

Olevano sul Tusciano. Venerdì 8 maggio Santa Messa nella grotta di S.Michele

Venerdì 8 maggio 2020, alle ore 10,00, presso la Grotta di San Michele in Olevano sul Tusciano, in occasione della tradizionale festa patronale dedicata al patrono, San Michele Arcangelo, visti i divieti di assembramenti dovuti alla pandemia, si celebrerà una Santa Messa senza popolo, ma che verrà trasmessa in streaming sulla pagina Facebook di Radio Flash, per permettere alla popolazione di partecipare spiritualmente ad un evento estremamente sentito dalla comunità olevanese.

Per l’occasione verranno suonate, da esperti musicisti, le fedeli riproduzioni degli antichi flauti rinvenuti nella Grotta durante i più recenti scavi. I flauti ritrovati nella Grotta di San Michele sono tra i più antichi strumenti musicali funzionanti ritrovati nel corso di ricerche archeologiche.

La celebrazione che si terrà questo venerdì assume un significato estremamente particolare per il momento storico che il mondo sta vivendo a causa della pandemia. San Michele Arcangelo, infatti, nell’antica tradizione popolare rappresenta anche colui che allontana le epidemie e le pestilenze. Significativa a tale proposito è la statua dell’Arcangelo posta su Castel Sant’Angelo a Roma che lo vede con la spada fiammeggiante scacciare vittorioso la pestilenza che afflisse la città eterna nel VI secolo. Tracce confermate anche presso la Grotta di Olevano sul Tusciano, dove i pellegrini andavano a sciogliere i voti deponendo, in una sorta di cammino penitenziale, i sassi che rappresentavano i loro peccati. Oggi quei peccati possono essere rappresentati dagli insulti alla natura che l’uomo continua a fare nel suo egoismo e a cui, in parte, forse la natura si è ribellata con questa pandemia.

La Santa Messa di venerdì 8 maggio è stata resa possibile, seguendo tutte le norme di sicurezza richieste da questo particolare momento, dalla sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Olevano sul Tusciano e del suo Sindaco, Michele Volzone  e dal Parroco dell’Unità Pastorale di Olevano, don Marco De Simone, che celebrerà la Santa Messa, e dallo staff di Radio Flash, diretto da Antonio Lanzotto che permetterà la partecipazione spirituale dei fedeli attraverso lo streaming su internet (pagina facebook di RadioFlash).

Un ringraziamento particolare va ai musicisti, Angelo Plaitano e Pasquale Di Lascio del gruppo “I sette bocche”, attenti studiosi di musica antica e popolare, che suoneranno le riproduzioni degli antichi flauti che accompagnavano le celebrazioni nella Grotta di San Michele.


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
62FollowerSegui

Ultimi articoli

Covid 19. In Campania oggi 1.718 positivi, 1.660 gli asintomatici

Aggiornamento regionale sui contagi del giorno al coronavirus. In Campania oggi sono risultati positivi 1.718 persone su 12.530 tamponi. Gli asintomatici sono...

Torna l’ora solare. Questa notte lancette indietro di un’ora

Questa notte, quella tra sabato 24 e domenica 25 ottobre , si passerà dall’ora legale all’ora solare. Alle ore 03.00 si dovranno spostare...

Terremoto nel Golfo di Salerno, scossa avvertita anche a Battipaglia

Oggi, 24 ottobre 2020, un terremoto di magnitudo ML 3.1 è avvenuto nella zona: Golfo di Salerno. Due le scosse registrate, una alle 13:02:26 e...

Battipaglia “Covid-19”. L’ultimo bilancio della sindaca -VIDEO-

In questi giorni a Battipaglia sono aumentati i positivi al Covid-19. Il primo cittadino, dott.ssa Cecilia Francese traccia un bilancio sull'emergenza...

Smaltimento illecito di rifiuti, sigilli ad un’azienda di Battipaglia

Durante un ordinario servizio di controllo del territorio, nei giorni scorsi, la Guardia di Finanzadi Salerno ha scoperto l’ennesimo caso di smaltimento...