lunedì, Settembre 26, 2022

Salerno. Riapre la Cattedrale di San Matteo

La cattedrale di Salerno, dedicata al patrono San Matteo, a soli tre giorni di distanza dall’anniversario secolare (954) della traslazione del corpo del Santo dal Cilento, dove fu ritrovato e recuperato dal vescovo di Paestum, celebrata senza alcuna manifestazione popolare, stamane si è animata per la presenza di operai di una ditta specializzata in lavori di sanificazione, che saranno completati nella giornata di domani.

Infatti con lunedì i fedeli potranno recarsi in preghiera, anche se con precise restrizioni nei comportamenti con l’uso di mascherine ed il distanziamento, ma soltanto per tre ore nella mattinata ed altrettanto tempo nel pomeriggio. In considerazione dell’ampiezza del luogo sacro ed al fine di una migliore disciplina dell’accesso i fedeli potranno sostare in preghiera soltanto nella navata sinistra, dove è esposto il Santissimo Sacramento. In previsione della ripresa della celebrazione delle sante messe e della possiobilità di ricevere alcuni sacramenti, dopo le nuove norme per la celebrazioni dei funerali, un ulteriore passo in avanti verso la normalità.

[widgetkit id=”18″ name=”InFamily”]


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli