giovedì, Novembre 26, 2020

Ematologia di Pagani. Consulti ed esami on line

Una piattaforma web per collegare ematologi, specialisti, medici di base, e pazienti Consulti ed esami on line per condividere percorsi ed eliminare attese Una piattaforma web al servizio dei pazienti dell’Ematologia dell’ospedale di Pagani, per mettere in contatto diretto ematologi, specialisti, medici di base e ammalati.

Grazie a questa importante applicazione tutti i pazienti ematologici in cura presso la struttura potranno fruire di una nuova modalità di condivisione e consultazione fra i medici che lo hanno in cura e con il proprio medico di famiglia.

Il progetto è stato fortemente voluto dal dr. Catello Califano, direttore dell’unità operativa complessa di Ematologia dell’ospedale ‘Andrea Tortora’ di Pagani, ed ha già ricevuto l’adesione di numerosi medici di medicina generale e di molte associazioni di volontariato che operano a sostegno della struttura. L’utilizzo della piattaforma, che assume una particolare importanza in questo periodo di emergenza epidemiologica, permetterà ai pazienti ematologici di ricevere assistenza dal proprio domicilio, senza essere costretti a recarsi fisicamente in ospedale, limitando tale eventualità solamente ai casi di stretta necessità.

La nuova applicazione permette di mettere in contatto diretto e immediato l’ammalato sia con gli ematologi, che con gli specialisti coinvolti nel percorso di cura, e con il medici di base, ricevendo da loro risposte, risultati e indicazioni terapeutiche direttamente a casa, evitando i disagi degli spostamenti per raggiungere gli ospedali e delle attese.

Essa consente, inoltre, a ematologi, specialisti e medici di medicina generale di mettersi in relazione fra loro, per condividere aspetti ed elementi della storia clinica del paziente, accedere ai dati, ed interfacciarsi per i consulti necessari all’individuazione del percorso diagnostico-terapeutico migliore per l’ammalato.

Sono previste varie modalità di contatto: dalla video conferenza alla posta elettronica con indirizzo dedicato, fino ad arrivare a veri e propri strumenti della telemedicina, per l’invio di referti e risposte particolari. L’utilizzo della piattaforma, oltre ad migliorare le liste di attesa, consentirà ai medici di evitare gli accessi impropri alla struttura ed alle prestazioni, grazie alla visione di esami e referti on line ad alla possibilità di interagire direttamente con paziente e medico di famiglia.

 Ciò consente di liberare le risorse necessarie a soddisfare un numero maggiore di pazienti bisognosi di assistenza, per i quali l’Ematologia di Pagani è diventata prezioso punto di riferimento.

[widgetkit id=”22″ name=”Villa Maria”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
60FollowerSegui

Ultimi articoli

Salerno, Polizia di Stato: spacciatore sorpreso a Piazza San Francesco, arrestato.

Nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti nella città di Salerno, gli Agenti della Polizia di Stato, hanno arrestato una...

Cava dei Tirreni. Servalli a supporto del distretto sanitario 63.

Per supportare le attività del Distretto Sanitario 63, in particolare dei medici dell’Usca (Unità Speciale di Continuità Assistenziale), l’Amministrazione Servalli si è...

Cittadinanzattiva, Campania tassa sui rifiuti(419 euro) più alta d’Italia.

È di 300 euro la tassa per i rifiuti pagata in media nel 2020 da una famiglia nel nostro Paese; cifra rimasta...

Palermo. Bimba di 10 anni muore a scuola, mistero sulle cause

Una bimba di dieci anni è morta a scuola durante l'ora di educazione fisica. Quando è avvenuta la tragedia, alla media Vittorio...

Campania. La regione stanzia 9,6 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Giunta della regione Campania ha varato nelle ultime ore ben 4 provvedimenti. L’esecutivo, presieduto dal Governatore Vincenzo De Luca, ha stanziati...