martedì, Novembre 24, 2020

Montecorvino Rovella. Nascondeva eroina in gola, arrestato dai Carabinieri

Il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno ha ordinato l’applicazione della misura cautelare in carcere a carico di Gianluca D’Arminio. L’uomo di Montecorvino Rovella  del 1981 è accusato, a seguito delle indagini condotte dalla stazione dei Carabinieri del centro picentino, di spaccio di droga con l’aggravante di vendere l’eroina a minori e a giovani appena maggiorenni. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri il D’Arminio addirittura riusciva a nascondere la droga in gola. Soddisfazione per il comandante della Compagnia, il maggiore Vitantonio Sisto, che si è complimentato con la Stazione dei Carabinieri di Montecorvino Rovella.   

[widgetkit id=”19″ name=”AXA”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
60FollowerSegui

Ultimi articoli

Salerno, Polizia di Stato: evade dagli arresti domiciliari. Arrestato.

Gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto S.P,  cittadino polacco, stabilmente residente a Salerno,  per l’evasione dagli arresti domiciliari...

Battipaglia. Valerio Longo replica a Michele Alessio

Mi si accusa di essere rimasto in maggioranza fino a qualche mese fa. Ebbene sì, la verità è che ho cercato, purtroppo...

Salerno. La Guardia di Finanza denuncia 75 persone per indebita percezione di buoni spesa.

Nell’ambito della collaborazione istituzionale intrapresa con il Comune di Salerno a partire dallo scorso mese di aprile, la Guardia di Finanza del...

Bellizzi: i positivi al covid-19 scendono ad 84

l sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe - attraverso i social network - ha aggiornato la cittadinanza in merito alla situazione covid-19. Il...

Battipaglia. Michele Alessio di “Con Cecilia” replica alle accuse di Valerio Longo

Comunicato stampa del gruppo consiliare "Con Cecilia" Ancora una volta il capogruppo consiliare dimissionario di Forza Italia, Valerio Longo,...