giovedì, Novembre 26, 2020

Salerno. “Alzheimer e Covid”: conversazione telematica del dott. Alfonso Mauro

Come ha evidenziato il presidente dell’Ordine dei Medici, dott. Giovanni D’Angelo la pandemia ha fatto dimenticare alcune malattie che hanno un impatto sociale di notevole rilevanza, per cui è necessario poprre l’accento su di esse al fine di convincere i pazienti a continuare le terapie, forse ingiustificatamente interrotte anche per la scarsa attenzione che gli uffici della sanità pubblica hanno offerto sino a qualche giorno fa. L’Onlus “ Moto perpetuo” di Salerno, per la seconda volta, a distanza di sette giorni mette in onda una conversazione per via telematica tra le 17,30 e le 18,30 di oggi 29 maggio sul tema “ Alzheimer e Covid” condotta dal neurologo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, dott. Alfonso Mauro. Ci sarà la possibilità da parte dei familiari dei pazienti di interfacciarsi con lo specialista per porre quesiti e domande specifiche.

[widgetkit id=”17″ name=”ZIA ANTONIETTA”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
60FollowerSegui

Ultimi articoli

Al Polo oncologico di Pagani partono due nuovi studi sul carcinoma prostatico FAMI-PROST e PROQOL

Partono al Polo Oncologico di Pagani, sotto la guida del Prof. Giuseppe Di Lorenzo, Direttore della UOC diOncologia, due studi sul carcinoma...

Spaccio di droga a Cava de’ Tirreni. Arrestato 17enne

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni -Sezione Volanti-, nella serata del 24 novembre,...

Battipaglia-Covid-19. Mistero sul numero dei positivi in città. Nessun aggiornamento da palazzo di città

Dati sulla situazione epidemiologica in città: è buio pesto. Assenza totale di notizie sul numero dei positivi, dei guariti e dei decessi:...

Progetto Su.Pr.Eme Italia: domani postazione mobile a Battipaglia

Al fine di contenere la diffusione del contagio da Covid19, la Regione Campania ha attivato il progetto “Su.Pr.Eme. Italia” finanziato con il...

Diego ora sei Leggenda!

Pensavamo fossi immortale, che questo triste giorno non potesse mai arrivare, che avresti dribblato ancora una volta la morte, ma il 25...