mercoledì, Dicembre 2, 2020

Gli avv.ti Conte e Toriello: Mattia Carbone mai commessi abusi

Ordinanza Applicativa di Misura della sospensione dell’esercizio della professione medica, con interdizione di tutte le attività ad esso inerenti, per la durata di anni uno, emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, nei confronti del dott. Mattia Carbone (nella foto), primario f.f. dell’U.O.C. di Radiologia presso l’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. L’indagato è accusato dalla Procura della Repubblica, sulla denuncia di una paziente, di aver abusato nel corso di una visita delle sue qualità di medico. In pratica sarebbe andato oltre le regole delle manovre diagnostiche. Il dottor Mattia Carbone, stimato professionista battipagliese, è conosciuto in città e in provincia sia per la sua bravura che per la sua disponibilità verso i pazienti. I suoi legali, gli avvocati Laura Toriello e Federico Conte, preannunciato ricorso al Tribunale del Riesame e marcano l’infondatezza delle infamanti accuse.  “Il nostro assistito si protesta innocente e totalmente estraneo si fatti. Egli contesta la ricostruzione svolta dalla denunziante e rivendica  che  tutti gli atti da lui compiuti erano finalizzati esclusivamente a ragioni di natura medica”. Lo dichiarano Federico Conte e Laura Toriello, legali del medico destinatario ieri di una misura di sospensione dell’esercizio della professione emessa dal Gip del Tribunale di Salerno. “Riteniamo necessari  tempestivi approfondimenti investigativi – dichiarano i due avvocati – per fare totale chiarezza, e in modo rapido, sulla denuncia di una paziente. Nessun abuso, nessuna violenza si sono compiuti ai danni della signora, ma solo regolari manovre di natura diagnostica, nell’ambito di una visita medica. Sconcerta che si calpesti in modo così brutale la reputazione e l’onorabilità di uno stimato professionista, che viene catapultato in una vicenda dal duro impatto professionale ed esistenziale sulla base di accuse generiche e non dimostrate. Per questo ci rivolgeremo subito al Tribunale del Riesame“.

[widgetkit id=”22″ name=”Villa Maria”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. La Fials provinciale denuncia: ospedale a rischio Covid 19

DIREZIONE GENERALEDIREZIONE SANITARIADIREZIONE AMMINISTRATIVAASL SAe p.c. Al Direttore Sanitario del P.O. di BattipagliaAi Lavoratori interessati Oggetto: criticità...

Battipaglia. Covid 19, calano a 406 i positivi

Nuovo aggiornamento sulla situazione covid-19 a Battipaglia. In base agli ultimi aggiornamenti - datati 1 dicembre - confermati dal sindaco Cecilia Francese,...

Pagani. Farmaco Usa acquistato dall’Asl salva la vita ad Arturo

Si conclude felicemente la storia di Arturo, ragazzo di trent’anni affetto da neoplasia uroteliale, senza alternative terapeutiche, per il quale l’unica speranza...

Battipaglia. Tassa sui rifiuti, lo sconto per le imprese va chiesto al Comune entro il 31 dicembre

Tassa sui rifiuti 2020 per le utenze non domestiche, il Comune avvisa che sono previste delle agevolazioni. Attenzione, però, perché le aziende...

Battipaglia. Impianto di biostabilizzazione, Longo scrive al Presidente Strianese

Il via ai lavori per la realizzazione dell'impianto di biostabilizzazione della frazione umida tritovagliata all'interno dell'ex Stir di Battipaglia obbliga ad...