martedì, Ottobre 27, 2020

Salerno. La manifestazione dell’UIL per il rinnovo del contratto del Comparto Sanità Privata

La Segreteria Provinciale di Salerno UIL – FPL comparto Sanità Privata Accreditata, ha manifestato, sotto la sede dell’AIOP Regionale della Campania, per sollecitare la firma del il rinnovo del Contratto del Comparto Sanità Privata: “ Stamattina siamo qui, a chiedere all’AIOP Regionale dela Campania a onorare gli impegni presi verso i lavoratori; siamo qui a chiedere alla Politica di svolgere il suo ruolo, ed imporre il rispetto dell’impegno preso il 10 Giugno, quando è stata firmata la pre-intesa contrattuale per le lavoratrici e i lavoratori della Sanità Privata Accreditata; siamo qui, anche per ricordare ai vertici Nazionali del Sindacato che sui territori i dipendenti della Sanità Privata ci sono e chiedono di essere tutelati, pronti anche a scendere in piazza se non vengono mantenuti gli impegni presi” ; queste le prime dichiarazioni rese dal Segretario Provinciale della Uil FPL Antonio Malangone alla Stampa che lo attendeva sulla Riviera di Chiaia, sotto la sede dell’ AIOP Regionale, “ le lavoratrici e i lavoratori della Sanità Privata, hanno un contratto di lavoro scaduto da 14 anni, hanno uno stipendio, una retribuzione che risale al 2006, ciò non può essere tollerato oltre, io con voce ferma e decisa, sono qui oggi per dire BASTA!!!  Mi preme precisare che il 10 Giugno, quando è stata firmata la pre-intesa di contratto, TUTTI hanno esultato, la Politica, la parti Datoriali e i vertici Sindacali presenti al tavolo. Dal 10 Giugno ad oggi, devo constatare che si sono scritte fiume di pagine, ma non si è sottoscritto niente. Tutto ciò ripeto è inammissibile, non è più tollerabile. Stiamo parlando di donne e uomini, che forniscono, con la loro professionalità, servizi in nome e per conto della Sanità Pubblica. Io mi chiedo come sia possibile, in momento storico importante come questo, dove gli operatori sanitari sono stati inneggiati, festeggiati e chiamati “Eroi”, non ci sia la volontà, perché a mio avviso è la volontà che manca, di sottoscrivere il rinnovo contrattuale. L’appello che la UIL FPL lancia oggi dalla Riviera di Chiaia  è di fare in fretta, la misura è colma, il rinnovo del Contratto è un atto dovuto a chi lo attende da 5.110 giorni! 5.110 giorni che gli operatori della Sanità Privata hanno lavorato adempiendo al loro dovere, per UNO, un solo giorno facciamo anche noi il Nostro dovere.”


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

“Commercio Virtuoso apre ai commercianti di Battipaglia”

Commercio Virtuoso, il marketplace italiano nato a sostegno delle attività locali, apre le iscrizioni per produttori e negozianti in nuove città in...

Battipaglia. Catino: “chiediamo vere garanzie per affrontare questo periodo” (video)

Nuovo decreto, chiusura dei bar alle ore 18:00. Duro colpo anche per il bar Catino di Battipaglia, solitamente punto di riferimento per...

Battipaglia. Binario 9 ¾, Senatore: “la colpa non è dei ristoranti” (video)

Nuovo dpcm, limitazioni per bar, pub e ristoranti. Emanuele Senatore, titolare di Binario 9 ¾ , pub rinomato nella zona di Belvedere...

Pontecagnano. Convocato il consiglio comunale, 9 i punti all’ordine del giorno

Indetto il prossimo Consiglio Comunale. Pontecagnano Faiano, è convocato per venerdì 30 ottobre 2020, alle ore  15.00,presso  la Biblioteca...

Salerno. Antonacchio Cisl: Stop ai ricoveri programmati nella sanità privata

COMUNICATO STAMPA STOP AI RICOVERI PROGRAMMATI ANCHE NELLA SANITA’ PRIVATA “E’ chiaro che la Campania sta...