martedì, Ottobre 20, 2020

Salerno. Proclamazione sciopero generale sanità privata

Salerno. Continua la mobilitazione contro Aris e Aiop, e oramai si va verso lo sciopero generale del comparto della sanità privata – dichiarano i Segretari Generali della CISL FP e UIL FPL di Salerno Pietro Antonacchio e Donato Salvato e il 16 settembre prossimo scenderemo in piazza a tutelare la dignità di migliaia di lavoratori che sono senza contratto da oltre 14 anni. Continua pertanto inesorabilmente la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità Privata, promossa per il rinnovo del contratto. Una protesta che punta a sconfiggere una classe datoriale per la mancata ratifica da parte delle associazioni Aiop e Aris della preintesa per il rinnovo del contratto, atteso da 14 anni, raggiunta lo scorso 10 giugno. Una scelta, quella delle due associazioni, contro la quale i sindacati sono già scesi in piazza a Roma lo scorso 5 agosto in piazza Montecitorio e che sta registrando momenti di protesta in tutti i territori.

[widgetkit id=”25″ name=”Galdi Parrucchieri”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Impianti sportivi comunali, passivo per circa 300mila euro

Il Comune di Battipaglia ha aderito alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale e, pertanto, sussiste l’obbligo di garantire la copertura minima del...

Salerno. La Polizia arresta Stellato Domenico, sorpreso con una pistola 9x21mm

Una notte di intenso lavoro per i poliziotti della Volante della Questura di Salerno. A seguito della recente esplosione...

Coronavirus in Campania. 1593 positivi su 12.695 tamponi, 79 i sintomatici

L’unità di crisi della regione Campania aggiorna il bollettino dei contagiati al coronavirus al 19 ottobre 2020. Su 12.695 tamponi processati sono...

Campania. De Luca proroga al 13 novembre 2020 le misure anti Covid

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’Ordinanza n. 81 con la quale vengono confermate le disposizioni delle precedenti. Salva...

Caritas. Il coronavirus fa aumentare lo stato di povertà

Nel periodo maggio-settembre 2020, confrontato con gli stessi mesi del 2019, l'incidenza dei "nuovi poveri" per effetto dell'emergenza Covid passa dal 31%...