martedì, Ottobre 20, 2020

Battipaglia. ‘Munn Va Munn Ven’, il nuovo disco di Re-P & Thundhertz

‘Munn Va Munn Ven’, il nuovo disco di Re-P & Thundhertz: “Prodotto a distanza, tra Battipaglia e Mannheim, durante il lockdown”. Il rapper e il producer tornano con un ep realizzato ‘in videochiamata’ durante la pandemia.  A un anno dalla sua ultima release, Re-P rompe il silenzio con un progetto interamente prodotto da Thundhertz. Re-P “al secolo” Giuseppe Lamberto è un rapper battipagliese residente a Mannheim in Germania.  Thundhertz invece è Pierluigi Carrozza, produttore musicale di Battipaglia e proprietario della label indipendente ‘Gramigna’. Anche se i due artisti lavorano a distanza da prima del covid (visto che Re-P abita in Germania già da alcuni anni) l’approccio durante la pandemia è stato diverso. Il sofferto lockdown li ha costretti in casa, ‘obbligandoli’ a dedicarsi giorno e notte a questo progetto, riuscendo però a favorire il libero sfogo di pensieri, idee e suoni. 

 Il risultato è un disco hip hop influenzato da molti generi diversi: dalla Trap alla Techno, dall’R&B contemporaneo al Crossover. In tutto il progetto si evince un dualismo: una parte aggressiva e caotica contrapposta ad una riflessiva, solare e allo stesso tempo malinconica. Inoltre l’ep vede anche la partecipazione di artisti di un certo spessore : Dj Fresella (Storico sound designer, producer e beatmaker napoletano); PeppOh  (Incredibile rapper/soulman di Napoli.) e Csaba (Rapper underground di Mannheim).  Le strumentali sono tutte realizzate da Thundhertz, fatta eccezione per quella del brano  “P’te”, prodotta da Frank Smoke, un beatmaker italiano, anche lui a Mannheim. Pierluigi Carrozza ha anche curato la post-produzione, mixando e masterizzando tutti i brani, nonché le pubblicazioni attraverso la sua label “Gramigna”.  Immagini, motion e video sono opera di un altro dei fondatori di Gramigna: il graphic designer Mos4ico (Agostino Toriello), che ha ideato e costruito tutto il visual concept del progetto.

I racconti di un ragazzo di strada che cerca il riscatto, di un italiano costretto a scappare all’estero per realizzarsi e tante altre le tematiche in questi brani.  Per comprendere a pieno il significato dell’ep, e gustare la sua attitudine stilistica non possiamo che consigliarvi l’ascolto. Lo trovate al seguente link : https://lnkfi.re/munnvamunnven/

[widgetkit id=”27″ name=”Biomedical”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Impianti sportivi comunali, passivo per circa 300mila euro

Il Comune di Battipaglia ha aderito alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale e, pertanto, sussiste l’obbligo di garantire la copertura minima del...

Salerno. La Polizia arresta Stellato Domenico, sorpreso con una pistola 9x21mm

Una notte di intenso lavoro per i poliziotti della Volante della Questura di Salerno. A seguito della recente esplosione...

Coronavirus in Campania. 1593 positivi su 12.695 tamponi, 79 i sintomatici

L’unità di crisi della regione Campania aggiorna il bollettino dei contagiati al coronavirus al 19 ottobre 2020. Su 12.695 tamponi processati sono...

Campania. De Luca proroga al 13 novembre 2020 le misure anti Covid

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’Ordinanza n. 81 con la quale vengono confermate le disposizioni delle precedenti. Salva...

Caritas. Il coronavirus fa aumentare lo stato di povertà

Nel periodo maggio-settembre 2020, confrontato con gli stessi mesi del 2019, l'incidenza dei "nuovi poveri" per effetto dell'emergenza Covid passa dal 31%...