lunedì, Ottobre 26, 2020

Battipaglia. La maggioranza Francese dice si ai 13 nuovi palazzi

Battipaglia, ieri il consiglio comunale ha approvato i quattro interventi di edilizia privata sul territorio comunale, con 12 voti favorevoli. L’opposizione ha votato contro ed in parte è uscita su alcuni punti, assenti Sagarese, Caprimo e Amendola. Saranno 13, in totale i nuovi palazzi che sorgeranno nella città capofila della piana del Sele, gli immobili potranno ospitare oltre 1200 abitanti e per la realizzazione si stima una colata di cemento di oltre 104 mila metri cubi. 71 mila metri cubi troveranno occupazione tra via Sturzo e via Baratta, sette nuovi palazzi prenderanno il posto delle storiche Officina Pietrasanta, progetto che porta la firma dell’architetto Giorgio Bove. 27 nuovi appartamenti e 43 box, distribuiti in uno stabile di 7 piani, saranno realizzati, sempre nel quartiere S.Anna, nell’aria che oggi occupa l’ex sede dell’INPS. A realizzare i lavori sarà la “Mediterranea srl”, società del noto imprenditore battipagliese Pontecorvo. Tra il quartiere Taverna e la zona industriale, saranno costruiti 3 palazzi di 7 piani. I progetti sono a firma degli architetti Bruno Di Cunzolo e di Raffaello Lascaleia. Anche nel popoloso quartiere di Belvedere è stato concesso di costruire due palazzi e due negozi in via Vanvitelli.

[widgetkit id=”28″ name=”signoriello”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Piazza Nenni, strada sconnessa. Pericolo per i cittadini (video)

Piazza Nenni, i residenti ci segnalano ancora una volta la situazione indecente del manto stradale. Le radici degli alberi adiacenti alla strada...

Lorenzo il Magnifico trascina il Napoli. Insigne si prende il derby

“È stata una bella partita, dura. Sono contento per il risultato e anche per la bella prestazione di mio fratello. Gli faccio...

Battipaglia. Il Comune, ok alla struttura commerciale della Md Spa sulla S.S.18

Il Comune autorizza l’apertura di una nuova attività commerciale sulla Strada Statale 18. Si tratta di una media struttura di vendita della...

Nuovo Dpcm sul Covid, spostamenti raccomandati solo per necessità

Chiusure dei ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie alle 18 nei giorni feriali e la domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse....

Fipe-Confcommercio: “Restrizioni insostenibili per i pubblici esercizi”

Le misure annunciate dal governo costeranno altri 2,7 miliardi di euro alle imprese della ristorazione. Se non accompagnate da contemporanee e proporzionate...