lunedì, Ottobre 26, 2020

Salerno. Festa di San Matteo, ecco il programma liturgico

L’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, in occasione della festività di San Matteo del 21 settembre p.v., a seguito della perdurante situazione di emergenza dovuta alla pandemia comunica che la Messa Pontificale verrà celebrata alle ore 11.00, in modo da permettere altre celebrazioni precedenti ad orari distanziati: ore 6.30; 8.00; 9.30; 20.30. Inoltre l’accesso alla Messa Pontificale delle ore 11.00 sarà esclusivamente possibile tramite inviti mirati, perdurando il limite massimo di 200 presenze per le celebrazioni al chiuso. Si potrà seguire la celebrazione presieduta, dall’Arcivescovo Mons. Andrea Bellandi, attraverso la diretta assicurata da Telediocesi Salerno. In sostituzione alla tradizionale processione pomeridiana per le vie del centro, è prevista una Veglia di preghiera in Cattedrale, alle 18.30, con letture, riflessioni, acclamazioni e canti in riferimento ai quattro momenti della processione medesima.

[widgetkit id=”25″ name=”Galdi Parrucchieri”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Piazza Nenni, strada sconnessa. Pericolo per i cittadini (video)

Piazza Nenni, i residenti ci segnalano ancora una volta la situazione indecente del manto stradale. Le radici degli alberi adiacenti alla strada...

Lorenzo il Magnifico trascina il Napoli. Insigne si prende il derby

“È stata una bella partita, dura. Sono contento per il risultato e anche per la bella prestazione di mio fratello. Gli faccio...

Battipaglia. Il Comune, ok alla struttura commerciale della Md Spa sulla S.S.18

Il Comune autorizza l’apertura di una nuova attività commerciale sulla Strada Statale 18. Si tratta di una media struttura di vendita della...

Nuovo Dpcm sul Covid, spostamenti raccomandati solo per necessità

Chiusure dei ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie alle 18 nei giorni feriali e la domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse....

Fipe-Confcommercio: “Restrizioni insostenibili per i pubblici esercizi”

Le misure annunciate dal governo costeranno altri 2,7 miliardi di euro alle imprese della ristorazione. Se non accompagnate da contemporanee e proporzionate...