lunedì, Ottobre 26, 2020

Battipaglia. Risultati: Vince il PD (11,36%), seconda la Lega (11%)

Elezioni regionali, il primo partito a Battipaglia è il Partito Democratico con 2.257 voti  pari all’11,36%. Al secondo posto si piazza la Lega di Salvini con 2.185 voti, raggiungendo l’11%. Terza la lista, De Luca Presidente con una percentuale pari al 10,52% (2.090 voti), quarto il Movimento 5 stelle con 2.013 voti (10,13%),  quinto il Partito socialista con 1.837 voti (9,24%), sesta forza cittadina è Campania Libera, con 1.428 (7,19%), Forza Italia con 1.264 consensi (6,34%) è al settimo posto, 1063 voti pari al 5,35% Italia Viva, 975 Fratelli d’Italia (4,91%), Noi Campani 800 voti (4, 03%), Persone e Comunità 718 voti (3,61%), Liberalbemocratici moderati 587 (2,96%), 543 (2,73%) Fare Democratico, 479 (2,41%) Centro Democratico, 421 (2,21%) Terra, Campania in Europa 417 voti pari al 2,10%. Il resto delle liste sono percentuali pari e al disotto dell’1%.

[widgetkit id=”17″ name=”ZIA ANTONIETTA”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Piazza Nenni, strada sconnessa. Pericolo per i cittadini (video)

Piazza Nenni, i residenti ci segnalano ancora una volta la situazione indecente del manto stradale. Le radici degli alberi adiacenti alla strada...

Lorenzo il Magnifico trascina il Napoli. Insigne si prende il derby

“È stata una bella partita, dura. Sono contento per il risultato e anche per la bella prestazione di mio fratello. Gli faccio...

Battipaglia. Il Comune, ok alla struttura commerciale della Md Spa sulla S.S.18

Il Comune autorizza l’apertura di una nuova attività commerciale sulla Strada Statale 18. Si tratta di una media struttura di vendita della...

Nuovo Dpcm sul Covid, spostamenti raccomandati solo per necessità

Chiusure dei ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie alle 18 nei giorni feriali e la domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse....

Fipe-Confcommercio: “Restrizioni insostenibili per i pubblici esercizi”

Le misure annunciate dal governo costeranno altri 2,7 miliardi di euro alle imprese della ristorazione. Se non accompagnate da contemporanee e proporzionate...