sabato, Ottobre 31, 2020

Salerno. Questura ordina controlli anti Covid, multate 58 persone senza mascherine

Attività di controllo per il contenimento della diffusione del Coronavirus Covid 19 e gestione della Movida. Intensificati i controlli. In considerazione dell’evoluzione in provincia del quadro epidemiologico relativo alla diffusione del contagio da Coronavirus Covid 19. Inoltre, in sede di Comitato Provinciale dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Salerno Dr. Francesco Russo, il Questore di Salerno Dr. Maurizio Ficarra, con ordinanza, ha ulteriormente rafforzato i servizi volti a sanzionare le condotte tenute in contrasto con la normativa nazionale e regionale emanata per contenere i casi di diffusione del virus. I servizi, svolti in perfetta sinergia con l’Arma dei Carabinieri, con la Guardia di Finanza, con la Polizia Municipale e Provinciale, hanno consentito di identificare nr. 415 persone, controllare nr. 69 autoveicoli e nr. 62 esercizi commerciali. Gli agenti impegnati nei controlli hanno riscontrato, in alcuni casi, la mancata osservanza delle prescrizioni ed hanno elevato le previste sanzioni per le violazioni delle misure di contenimento della diffusione del virus. In particolare, sono state sanzionate nr. 58 persone per il mancato uso dei Dispositivi Protezione Individuale (mascherine – D.P.I.) e nr. 1 esercizio commerciale per mancato rispetto delle prescrizioni igieniche in materia di Covid. In tale ultimo caso, infatti, è stata riscontrata, da parte del titolare dell’esercizio commerciale nella zona orientale di Salerno, l’omessa predisposizione del rilevamento della temperatura corporea all’ingresso della clientela. Inoltre lo stesso esercente è stato sanzionato anche per la violazione della normativa in tema di giochi d’azzardo, per aver utilizzato nel proprio locale due slot machines non collegate alla rete dei Monopoli di Stato. L’attività è stata svolta nei comuni di Salerno, Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore e Sarno, finalizzata ad un sereno svolgimento della Movida nel rispetto della normativa anti-Covid ed alla prevenzione dei reati ed a salvaguardia della sicurezza e dell’incolumità pubblica, a tutela dei numerosissimi frequentatori della Movida del fine settimana, in cui si registra la presenza di una moltitudine di persone, anche giovanissimi, spesso minorenni.

[widgetkit id=”27″ name=”Biomedical”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Giffoni Sei Casali. Undici fa la scomparsa dell’avv. Giuseppe Tedesco

Undici anni fa chiudeva l’esistenza terrena una delle figure più complete della provincia salernitana. Dal natio borgo di Sieti di Giffoni, l’avv....

Covid 19. Scuola dell’infanzia, De Luca sospende le attività fino al 14 novembre

Il Presidente Vincenzo De Luca ha appena firmato l’Ordinanza n. 86, che contiene, oltre la riconferma di alcune disposizioni già in atto, ulteriori misure...

Battipaglia. Covid-19, l’USCA troverà alloggio presso il Pala Schiavo

Ieri, Con Delibera di Giunta n. 187, l’amministrazione ha deciso di concedere all’Asl territorialmente competente, in comodato d’uso gratuito e per il...

Battipaglia. E’ Vincenzo inverso il neo coordinatore cittadino di Italia Viva

E’ Vincenzo Inverso il neo coordinatore cittadino di Italia Viva, la nomina è stata fatta nelle scorse ore direttamente dal consigliere regionale...

Battipaglia. Coronavirus, ieri altri 15 positivi in città

Aumentano i contagi in città. L’ultimo aggiornamento l’ha fatto ieri sera la prima cittadina Cecilia Francese. Positive al Covid 19 altre 15...