giovedì, Ottobre 29, 2020

C’è anche il Napoli per lo Scudetto! Poker all’Atalanta

Show del Napoli contro l’Atalanta con un netto 4 a 1. Gli azzurri asfaltano la squadra di Gasperini nel primo tempo con la doppietta di Lozano, poi Politano ed Osimhen.

Napoli-Atalanta 4-1

Una partita che i partenopei sentivano molto per quanto successo lo scorso anno, e allo stesso modo un banco di prova importante per le ambizioni di entrambe le squadre. I bergamaschi sono arrivati al San Paolo da favoriti, anzi come la squadra più accreditata a vincere lo Scudetto.

Le false partenze di Inter e Juventus hanno fatto in modo che l’attenzione degli addetti ai lavori si spostasse sull’Atalanta. “È una squadra che può vincere il campionato perché un’altra ne avrebbe presi sei o sette – Gattuso ricorda il valore degli avversari – ma ci abbiamo messo tanta mentalità e determinazione”

Il mister se la gioca a viso aperto lanciando dal primo minuto Bakayoko e continuando sul 4-2-3-1: “Abbiamo cercato spesso il 4 contro 4 che ci hanno lasciato davanti e Osimhen ci ha dato una grande mano”

Il bomber azzurro ha trovato il suo primo gol con la maglia del Napoli dopo un’altra grande prestazione. Forse oggi il suo tipo di calcio è stato ancor più decisivo nella vittoria finale. Profondità, pressione alta, difesa del pallone e tanti spazi aperti per le incursioni dei trequartisti.

Entrambi in gol sia Lozano che Politano con il messicano autore di una doppietta. Ormai un altro calciatore rispetto a quello spaesato della scorsa stagione.

“Ho rosicato per non essere partito, la Juventus in questo momento è in costruzione potevamo giocarcela all’Allianz Stadium – Gattuso sul caos Juventus-Napoli – sono arrabbiato con chi non ci ha fatto partire. Avrei schierato un 4-2-3-1 come stasera con Demme al posto di Bakayoko”

A questo proposito le assenze tanto chiacchierate di Insigne, Zielinski ed Elmas non si sono sentite. Il presidente Aurelio De Laurentiis si toglie qualche sassolino dalla scarpa tramite un tweet. “Grandissimo Napoli! Che peccato non aver potuto incontrare la Juventus a Torino”

Adesso le pretendenti per lo Scudetto sembrano essere più del previsto e gli azzurri non si tireranno indietro. Gattuso è sembrato estremamente fiero dei suoi ragazzi e il vincere da sfavoriti aumenta di certo il gusto.

“C’è poco da spiegare, il Napoli ha fatto un primo tempo di gran livello e noi no – Gasperini mastica amaro – il divario è stato notevole e dobbiamo pensare alla prestazione che non siamo riusciti a fare”

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Hysaj; Bakayoko (75′ Malcuit), Ruiz (83′ Demme); Lozano, Mertens (75′ Lobotka), Politano (60′ Ghoulam), Osimhen (82′ Petagna). Allenatore: Gattuso.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Palomino (46′ Djimsiti), Depaoli, De Roon, Pasalic, Gosens (81′ Muriel); Ilicic (62′ Malinovksyi), Gomez; Zapata (46′ Mojica). Allenatore: Gasperini.

ARBITRO: Di Bello.

MARCATORI: 23′ e 27′ Lozano (N), 30′ Politano (N), 43′ Osimhen (N), 69′ Lammers (A)

NOTE: Ammoniti Lozano (N); Toloi, Gosens, Djimsiti (A). Recupero: 1′ – 4′.

Mauro De Santishttps://www.lapennadelpartenopeo.com/
Ciao sono Mauro, ho deciso di scrivere per me stesso. Solitamente le persone decidono di condividere i propri pensieri per gli altri, per un innata esigenza di approvazione. Ecco io devo sfamare unicamente la mia passione che a volte fatica a rimanere nelle consuetudini del buon giornalista. Amo lo sport, il calcio e la mia certificata fede partenopea. Dai campetti di periferia all’inchiostro di una penna… Cosa leggerete? Notizie, spunti, intuizioni. Uno sguardo analitico e tattico, un approccio professionale e passionale, a 360° sullo sport più bello del mondo. Giusto? Sbagliato? Interessante? Questo lo deciderete voi: “Si scrive soltanto una metà del libro, dell’altra metà si deve occupare il lettore” (Joseph Conrad)

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Europa League, Real Sociedad-Napoli. Tornano Elmas e Zielinski

Tutti a disposizione per Gattuso a San Sebastian contro la Real Sociedad nella seconda gara di Europa League nel girone F. Il...

Battipaglia. Antonacchio (Cisl Fp): occorre attivare le U.S.C.A. per contrastare il coronavirus

Pietro Antonacchio – segretario generale Cisl Fp – denuncia la carenza delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) in provincia di Salerno. Le...

Salerno. L’antimafia sequestra beni al clan Fabbrocinio per un valore di 13 milioni di euro

La DDA della Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Salerno, ha ordinato al comando provinciale della Guardia di Finanza l’esecuzione di...

Battipaglia. “Fantasie di Elzeviri” il libro di Lorenza Rocco Carbone (video)

“ Fantasie di Elzeviri” è questo il libro presentato dalla saggista e critica letteraria Lorenza Rocco Carbone. In piena pandemia l’autrice è...

Battipaglia. Scolari positivi al Covid, caos nella gestione. Vibrate proteste dei genitori

Coronavirus, c’è sconcerto tra i genitori di un gruppetto di scolari cittadini.  5 bambini risultati positivi hanno messo in allarme il popolo...
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1
Napoli-Atalanta 4-1