giovedì, Giugno 30, 2022

Cava de’ Tirreni. Operazione” containers zero”: smantellato il campo di Pregiato

Dopo l’eliminazione dell’amianto, è iniziata la demolizione definitiva del più grande campo containers della città in via Luigi Ferrara, alla frazione Pregiato.

Sono in corso, infatti, i lavori di eliminazione dei 34 prefabbricati e la completa bonifica dell’area, dove saranno realizzate le opere infrastrutturali al servizio del Palaeventi per un importo di 2 milioni 750 mila euro, finanziate con i fondi PIU Europa, e che prevedono una area parcheggio e di interscambio e una nuova viabilità che migliorerà la circolazione veicolare della frazione ed il collegamento con via Arte e Mestieri.

“L’operazione containers zero va avanti e si avvicina sempre di più alla sua conclusione – afferma l’Assessore ai Lavori Pubblici e Ambiente, Nunzio Senatore – Dopo aver liberato dagli occupanti tutti i campi container cittadini, stiamo man mano risanando tutte le aree degradate e, per ognuna di esse, sono già pronti progetti di riqualificazione urbana”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli