lunedì, Giugno 27, 2022

Battipaglia. P.EN.S.A.CI, la piattaforma cittadina per gli enti del Welfare

L’appello di Civica Mente e delle Marianne per la redazione di un Network del Sociale a Battipaglia. Il mondo del Welfare svolge, da sempre, un ruolo fondamentale nel dare risposta alle esigenze delle comunità, con l’obiettivo di colmare le diseguaglianze, ponendo come valori cardine delle proprie azioni la riduzione delle disuguaglianze e la qualità della vita di ogni singolo individuo. Oggi più che mai, sull’onda dell’emergenza sanitaria causata dal virus Covid-19, le falle nel sistema delle Politiche Sociali ci rivelano l’importanza strategica di un settore che, di fatto, solo parzialmente è riuscito ad arginare le forti difficoltà del momento.

Il mondo delle politiche sociali è un universo fatto di realtà associative e non, di servizi, di progetti e di persone che ogni giorno lottano per garantire un supporto, una voce a chiunque ne abbia bisogno, fornendo un sostegno concreto alle famiglie. Un complesso di idee e di attività che, però, in città stenta a creare massa critica e a fare rete, anche a causa dell’assenza di una piattaforma unica in cui tutti gli attori del sociale (operatori e utenti) possano dialogare. La conseguenza di questa mancanza è che viene a mancare l’effetto moltiplicatore, in termini di benefici diffusi, dato dalla collaborazione.

Nello specifico, come primo passo, potrebbe essere cruciale accorciare le distanze tra gli enti del Sociale e gli utilizzatori per agevolare l’accesso ai servizi. Per questo motivo Civica Mente, coadiuvata da altre realtà come Le Marianne, ha l’intenzione di promuovere P.EN.S.A.CI (Piattaforma Enti Sociali & Associazioni Cittadini) un albo comunale del Welfare, che sia uno strumento a servizio del settore delle Politiche Sociali molto utile per consentire una migliore fruibilità da parte dei cittadini .

Nei prossimi giorni pubblicheremo il modello di adesione alla proposta al quale potranno iscriversi tutti gli operatori e associazioni del Sociale che svolgono le proprie attività sul territorio battipagliese  – comunica il movimento politico –  l’auspicio è che questa iniziativa possa essere fatta propria dal Comune e diventare il preludio per la creazione di un Network del Sociale al cui centro ci sia il cittadino“.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli