domenica, Gennaio 24, 2021

Rotary Club Nocera Inferiore Apudmontem e imprese locali a favore delle famiglie in difficoltà

Dal Pastificio Massa una maxi donazione alla Protezione Civile ed alle parrocchie.

Grazie alla generosità di imprese locali, come il pastificio Antonio Massa di Gragnano, sono stati raccolti e donati alla Protezione Civile e, attraverso questa, alle parrocchie e comunità del territorio di Nocera Inferiore e Castellammare di Stabia, numerose confezioni di pasta destinate ad arricchire le tavole natalizie delle famiglie in difficoltà, che stanno soffrendo a causa dell’attuale situazione.

Una iniziativa nata grazie all’impegno ed allo spirito di servizio degli uomini e delle donne del Rotary Club Nocera Inferiore Apudmontem, da sempre attenti ai bisogni della comunità, ed alla sensibilità di un pastaio gragnanese. Il loro impegno si è tradotto in un atto concreto di solidarietà e partecipazione, nella consapevolezza che la festività natalizie quest’anno saranno più difficili per molte famiglie, a causa della pandemia e delle problematiche economiche che ne sono derivate.

“Proprio a queste realtà si rivolgono i soci del Rotary Club Nocera Inferiore Apudmontem – afferma il commercialista nocerino Aniello Miranda, Presidente del Club per questo anno sociale – con la distribuzione di derrate alimentari e generi di prima necessità alle famiglie più bisognose”. 

L’invito ad aderire a questa campagna arriva da Antonio Massa, che in queste ore sta provvedendo alla consegna della pasta che verrà destinata alle famiglie di Nocera Inferiore e di Castellammare di Stabia: “Confidiamo che la nostra azione possa spronare anche produttori dai volumi più importanti dei nostri a muoversi nella medesima direzione. In questo modo l’attività imprenditoriale si arricchisce di un’anima che rende il lavoro appagante ben oltre la sterile attenzione al profitto”.

Tra i presenti, anche il giudice Luigi Bobbio, già Senatore della Repubblica e Sindaco di Castellammare, che non ha mancato di sottolineare l’importanza di attività come questa: “Le operazioni messe in essere da associazioni come il Rotary – ha concluso il giudice Bobbio- in sinergia con la disponibilità di imprenditori attenti ai reali bisogni della comunità contribuiscono al raggiungimento di una tranquillità sociale che si riflette positivamente sull’intera comunità”.

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Salerno: arrestato 32enne spacciatore di cocaina

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato in flagranza di reato uno spacciatore salernitano,  S.I., di anni 32. L’uomo, con precedenti...

Salerno: contrasto alla diffusione del Covid-19, il report delle Forze dell’Ordine

La trascorsa settimana ha visto, ancora una volta, le Forze dell’ Ordine pronte nell’organizzare una scrupolosa attività di controllo e prevenzione sul...

Olevano sul Tusciano. Aumentano i positivi al Covid, il sindaco richiude le scuole

Emergenza coronavirus.  Michele Volzone, sindaco di Olevano sul Tusciano, oggi ha firmato un’ordinanza che dispone la sospensione delle attività didattiche in presenza...

Verona-Napoli 3-1. Gattuso così non va! Mertens e Osimhen da recuperare

Sconfitta inaccettabile quella del Napoli sul campo del Verona. Prendere tre gol da una squadra che non gioca e commette cento falli...