sabato, Aprile 17, 2021

Provincia di Salerno. Contrasto alla diffusione del Covid-19, il bilancio delle FF.OO.

Nelle giornate dell’ultima settimana dell’anno, in occasione della ricorrenza delle festività del Capodanno, le donne e gli uomini delle Forze di polizia, nazionali e locali, nonché dell’Esercito Italiano, hanno proseguito ad assicurare incessantemente i servizi di vigilanza e controllo disposti per contrastare la diffusione del Coronavirus Covid 19, a tutela della salute e sicurezza pubblica. In attuazione a quanto previsto dal decreto legge del 18 dicembre, del dpcm del 3 dicembre, delle ordinanze della Regione Campania e dei Sindaci dei Comuni del salernitano, il Questore della provincia di Salerno, con apposita ordinanza, d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza e con il prezioso concorso dell’Esercito Italiano e di personale della Polizia Municipale e della Polizia Provinciale di Salerno, ha previsto mirati servizi, nella settimana dal 28 dicembre al 3 gennaio 2021, che hanno consentito di raggiungere i seguenti risultati operativi:

nr. 5306 persone controllate; nr. 2764 veicoli controllati; nr. 2289 esercizi pubblici controllati; nr. 123 persone sanzionate per mancato uso della mascherina o perché fuori dal comune di residenza senza giustificato motivo; 6 denunciati per inosservanza della quarantena imposta con provvedimento dell’a.s.l., n. 24 titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto della normativa anticovid. N. 7 attività o esercizi chiusi, ex artt. 2 e 4 .l. 35/2020 1​I servizi sono stati volti a garantire la sicurezza in strada, sia nei giorni festivi che nei giorni feriali della settimana, con particolare riferimento alla vigilia del capodanno e del primo gennaio, onde prevenire il formarsi degli assembramenti nelle strade, garantire il rispetto della normativa nazionale, delle ordinanze regionali e delle ordinanze dei Sindaci dei Comuni, nel rispetto del distanziamento e dell’uso dei dispositivi di protezione individuale richiesti. In particolare, nella giornata del 31 dicembre, sono state controllate 718 persone , di cui 41 sanzionate per violazione dell’obbligo di indossare la mascherina o perchè presenti in luoghi fuori dal Comune di residenza senza giustificato motivo. Nella stessa giornata sono stati sanzionati n. 7 gestori di alcuni bar in quanto somministravano ad avventori bevande consentendo la consumazione sul posto e non invece, come unicamente consentito, effettuando la vendita per l’asporto. Durante detti servizi, nella giornata del 31 dicembre, è stato arrestato un pregiudicato, controllato nei pressi di un bar, responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari nonché resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Peraltro, in occasione della ricorrenza del capodanno, nel corso di specifici servizi, finalizzati a contrastare la vendita di artifizi pirotecnici e materiale esplodente, sono stati sequestrati 70kg di fuochi d’artificio e sono state denunciate 4 persone in stato di libertà. Sono stati predisposti ulteriori controlli per la prossima settimana, in particolare in corrispondenza della festività dell’epifania e nei giorni immediatamente precedenti e successivi fino al prossimo fine settimana.

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Elezioni amministrative, nasce il movimento Avanti Battipaglia (elenco dei firmatari)

 Il movimento Avanti Battipaglia ha scelto di scendere in campo al fianco dell’attuale sindaca. Decisione maturata a seguito di una campagna d’ascolto...

Battipaglia. La Polizia Locale segnala al Prefetto un assuntore di cocaina

Nell’ambito di mirati servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati in genere, gli uomini della Polizia Locale di Battipaglia agli ordini...

Battipaglia. Nuovo centro commerciale sulla S.S. 18, firmata l’autorizzazione comunale alla SpazzaCrisi

Nuova media struttura di vendita, il Comune autorizza l’apertura alla società SpazzaCrisi Battipaglia. L’ok è giunto nei giorni scorsi dagli uffici del...

Cava de’ Tirreni ricorda Settimia Spizzichino, la sopravvissuta ai lager nazisti

Nei giorni scorsi, in occasione del centenario della nascita di Settimia Spizzichino, il Sindaco Vincenzo Servalli, con il Presidente della sezione cavese...

Ergastolo ostativo è incostituzionale: “il parlamento modifichi la legge”

La Corte costituzionale ha esaminato le questioni di legittimità sollevate dalla Corte di cassazione sul regime applicabile ai condannati alla pena dell’ergastolo...