lunedì, Giugno 14, 2021

Napoli 6 pronto per la Supercoppa. Goleada e Insigne show contro la Fiorentina

Il Napoli divora la Fiorentina nel lunch match della diciottesima giornata di Serie A con un roboante 6 a 0! I partenopei tornano grandi dopo le recenti opache prestazioni e si preparano al meglio per la finale di Supercoppa.

“È sembrata una partita facile ma non lo è stato, ma sull’1-0 ricordo una gran parata di Ospina e una traversa – Gattuso sul rotondo 6-0 – Abbiamo svoltato sulla grandissima giocata di Insigne, loro hanno perso cattiveria. La differenza l’ha fatta l’aver buttato dentro tutte le palle gol create”

Dopo il vantaggio lampo di Insigne il Napoli ha subito la reazione dei viola e un super Ospina ha salvato su tiro ravvicinato di Ribery. Poi le ripartenze azzurre sono state decisive ed è arrivato il raddoppio di un onnipresente Diego Demme.

Il mister rende onore al mediano azzurro: “Demme è un giocatore importante per noi. L’anno scorso ci ha dato grandissimo equilibrio quand’è arrivato”

Senza dubbio la coppia Bakayoko-Demme a centrocampo rende la squadra più equilibrata, ovviamente a discapito della qualità che garantisce Fabian (assente per Covid). Ma in questo modo il Napoli, se sblocca il match, può abbassarsi e sfruttare la velocità del reparto offensivo.

Se poi Insigne si inventa un giocata da top player portando a spasso 4 giocatori avversari per poi disegnare un assist sublime per Lozano, allora è tutto più facile.

La discriminante è stata la concretezza degli attaccanti azzurri che in controtendenza con le ultime uscite hanno realizzato tutte le palle gol create. Un aspetto fondamentale che ha dato adito a tante critiche nei confronti del mister.

“Il pranzo è venuto fuori perché è una cosa che mi sono sentito dentro, ho visto i ragazzi stanchi mentalmente ed era giusto andare a mangiare un piatto di pasta buono, bere un po’ e dire due stronzate – Gattuso spiega il gesto del pranzo di squadra e spegne le polemiche sul suo rapporto con il gruppo – Purtroppo si raccontano troppe storielle e a qualcuno piace raccontarle, ma noi dobbiamo accettarle. Io so che rapporto ho come i miei calciatori, per me è un onore allenare questa squadra forte tecnicamente”

In attesa di recuperare Osimhen e il miglior Mertens, il Napoli si presenta con una condizione mentale importante al primo trofeo dell’anno. Koulibaly sulla finale della Supercoppa Italiana di mercoledì contro la Juventus: “Affronteremo questa partita con la mentalità giusta, sarà 50 e 50 e noi faremo di tutto per vincerla. Credo che ne siamo capaci”

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas (34′ st Rrahmani), Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano (17′ st Politano), Zielinski (28′ st Elmas), Insigne (34′ st Cioffi); Petagna (28′ st Mertens. Allenatore: Gattuso

FIORENTINA (3-4-2-1): Dragowski; Igor, Milenkovic, Pezzella; Venuti, Amrabat, Castrovilli (29′ st Pulgar), Biraghi; Callejon (29′ st Bonaventura), Ribery (1′ st Kouamè), Vlahovic. Allenatore: Prandelli

ARBITRO: Chiffi di Padova

MARCATORI: 5′ pt Insigne, 36′ pt Demme, 38′ pt Lozano, 45′ pt Zielinski, 27′ st rig. Insigne, 44′ st Politano

NOTE: Ammoniti: Insigne (N); (F). Recupero: 3′ e 0′

Mauro De Santishttps://www.lapennadelpartenopeo.com/
Ciao sono Mauro, ho deciso di scrivere per me stesso. Solitamente le persone decidono di condividere i propri pensieri per gli altri, per un innata esigenza di approvazione. Ecco io devo sfamare unicamente la mia passione che a volte fatica a rimanere nelle consuetudini del buon giornalista. Amo lo sport, il calcio e la mia certificata fede partenopea. Dai campetti di periferia all’inchiostro di una penna… Cosa leggerete? Notizie, spunti, intuizioni. Uno sguardo analitico e tattico, un approccio professionale e passionale, a 360° sullo sport più bello del mondo. Giusto? Sbagliato? Interessante? Questo lo deciderete voi: “Si scrive soltanto una metà del libro, dell’altra metà si deve occupare il lettore” (Joseph Conrad)

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia Nostra: No all’abbattimento albero secolare in Via Plava

Comunicato stampa Associazione Battipaglia Nostra L’Associazione Battipaglia Nostra, venuta a conoscenza dell’abbattimento, in Via Plava n.4/6, dell’albero secolare cedro...

Scafati. Emergenza sicurezza, l’appello di “Scafati Arancione”

Scafati. "Alla luce degli ultimi episodi di violenza, che stanno caratterizzando il ritorno alla "normalità" dopo un anno e mezzo di restrizioni,...

Omicidio Vassallo, domani audizione della Fondazione Vassallo in parlamento

Dario e Massimo Vassallo, presidente e vice della Fondazione “Angelo Vassallo” e fratelli del Sindaco Pescatore: “Un’audizione che potrebbe segnare un punto...

Italia. Covid-19, 13 regioni in zona bianca

Covid. Zona bianca per Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Puglia e provincia autonoma di Trento. 13 sono le regioni nella fascia più...

Svizzera. Respinto il referendum sul divieto dei pesticidi artificiali

Svizzera. Secondo le prime proiezioni dei voti del referendum, gli elettori hanno respinto le proposte per vietare i pesticidi artificiali.  In relazione...